A Fossano in scena La Bohème di Giacomo Puccini

Progetto curato dall'Associazione culturale “La musica in testa”

Fossano. Lunedì 10 febbraio l’Associazione culturale “La musica in testa” metterà in scena alle ore 21 nella chiesa del Gonfalone a Fossano La Bohème di Giacomo Puccini, nell’allestimento “da concerto”, cioè accorciato delle parti meno rappresentative, senza scene e costumi, con organico orchestrale e vocale ridotto, in modo che il pubblico possa cogliere l’essenza dell’opera ed accostarsi ad un genere musicale spesso poco conosciuto.

Dopo una lunga gestazione, l’opera venne rappresentata per la prima al Teatro Regio di Torino, diretta da un ventinovenne Arturo Toscanini, ottenendo subito un consenso entusiastico da parte del pubblico, che ne decretò il trionfo definitivo pochi mesi dopo a Brescia.

La vicenda, a volte tragica a volte comica, di quattro amici – artisti parigini spiantati – e delle loro innamorate porterà ancora una volta in scena la delicata dolcezza di Mimì, l’esuberante sfrontatezza di Musetta, l’amore tradito di Marcello e quello passionale di Rodolfo.

L’orchestra Easy Opera sarà diretta dal M° Paolo Fiamingo, che ha curato la realizzazione di tutto il ciclo musicale quale proposta culturale di alto livello; i “bohémien” saranno interpretati da Eugenia Braynova e Irene Favro (soprani), Oliviero Giorgiutti (baritono-basso) e Dario Prola (tenore). La presentazione, come sempre, sarà di Enzo Brizio. L’ingresso è gratuito.