La Neurochirurgia del S. Croce ancora da Papa Francesco

Martedi ha ricevuto la seconda delegazione della struttura diretta da Michele D’Agruma

Più informazioni su

Cuneo. La mattina del 28 gennaio, come previsto, un secondo gruppo di infermieri e medici del reparto di Neurochirurgia dell’ospedale S. Croce di Cuneo ha partecipato alla Santa Messa celebrata da Papa Francesco nella Cappella di Santa Marta in Vaticano.

Al termine della celebrazione il Papa, con la affabilità e disponibilità che lo contraddistingue, ha incontrato singolarmente i membri della delegazione intrattenendosi con loro: “Papa Francesco ha espresso il Suo entusiasmo per la nostra “professione-missione” e ci ha intenerito il Suo gesto con il quale ha voluto benedire le nostre mani come strumento del quotidiano operato, suscitando commozione per il rispetto rivolto alle nostre professioni di aiuto.”

E’ questo il sentimento condiviso che traspare dagli occhi lucidi e dalle parole emozionate di chi ha avuto la fortuna di godere di questo meraviglioso incontro.

Lunedi 20 papa Francesco aveva ricevuto il primario Michele D’Agruma, con alcuni medici e infermieri della sua équipe e il direttore generale dell’azienda ospedaliera Corrado Bedogni.

Più informazioni su