Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Into the books”: Giorgio Scianna ha incontrato  i giovani lettori di Bra

Prosegue il progetto della biblioteca “Arpino”. Dai workshop di scrittura creativa  la prima antologia di scrittori braidesi “Young Adult”

Bra. Dopo l’anteprima di fine novembre con Fabio Geda, hanno preso ufficialmente il via venerdì 24 gennaio 2020 gli appuntamenti di “Into the Books”, incontri con scrittori dedicati ai lettori “giovani adulti” (anche chiamati young adult), organizzati dalla biblioteca civica “Giovanni Arpino” di Bra. Innovativa la formula della rassegna, declinata come competizione letteraria tra classi delle scuole secondarie di primo e secondo grado di Bra.

Alla presenza dello scrittore Giorgio Scianna le classi 3B, 3M, 4B e 4M del Liceo “Giolitti-Gandino” si sono sfidate sulle tematiche e sui personaggi ricorrenti nel libro “Cose più grandi di noi”: una storia sul terrorismo di inizio Anni ‘80, visto con gli occhi di un’adolescente. Tra quiz e improvvisazioni teatrali, non sono mancate riflessioni e momenti di dialogo tra gli studenti e l’autore, anche grazie alla brillante conduzione di Paolo Arlenghi, attore e videomaker.
                                                                                                                                                      
Il prossimo incontro di “Into the books” sarà venerdì 17 aprile con l’autore Christian Hill e il suo “Il ladro dei cieli”, con la partecipazione di quattro classi delle scuole superiori di primo grado.                                                                                                                  

“Into the books” si inserisce nell’ambito di un più ampio progetto che la biblioteca civica “Giovanni Arpino” di Bra, con il sostegno della Compagnia San Paolo di Torino, dedica alla promozione della lettura tra i giovani dai 12 ai 20 anni. Fanno parte del percorso braidese “Young Adult” il corso di aggiornamento su editoria e letteratura di settore tenuto da Caterina Ramonda, che nelle scorse settimane ha coinvolto 30 partecipanti tra  insegnanti, bibliotecari, educatori e genitori, e il workshop di scrittura creativa per studenti delle scuole secondarie di primo grado cittadine, realizzato il 24 e 25 gennaio in collaborazione con Bonomo Editore. Ai partecipanti il compito di produrre un breve testo, elaborato partendo da un incipit suggerito: gli scritti più meritevoli (insieme a quelli dei 40 partecipanti di novembre delle scuole superiori) comporranno la prima antologia di scrittori braidesi “Young Adult”, che sarà presentata in occasione del Salone del Libro per Ragazzi di Bra.

Per maggiori informazioni contattare la biblioteca civica di Bra al numero 0172.413049 o scrivere a biblioteca@comune.bra.cn.it.

Info:    Città di Bra – Biblioteca civica “Giovanni Arpino” – tel. 0172.413049 – biblioteca@comune.bra.cn.it