Ghisolfi – Muti: “meno pentole, più cultura”

Il Banchiere europeo e il celebre direttore d'orchestra suonano la carica sulla necessità di utilizzare il servizio pubblico e i Mass Media per divulgare l'educazione

Da cinque anni è l’imperativo alla base della diffusione dell’educazione finanziaria anche in TV, da oggi questo monito viene fatto proprio da una personalità autorevolissima che sa come dirigere la musica: il direttore d’orchestra Riccardo Muti.

Il quale, in una recente intervista, ha dichiarato che la Cultura in Italia è succube di una eccessiva tendenza a favorire le pentole: esattamente quanto dichiarato nel 2016 dal Banchiere Beppe Ghisolfi nel giorno del conferimento della sua cittadinanza onoraria a Fossano.

Nessuno mette in discussione la tradizione della cucina italiana, ma alla stessa pensano già le ottime scuole alberghiere diffuse in tutto il Paese. Compito di TV pubblica e Mass media è quello di promuovere l’educazione civica, da quella finanziaria a quella artistica. Per evitare che, a proposito di orchestre, l’economia abbia a subire stecche o note stonate a spese di famiglie e risparmiatori.