Cuneo parte dal 2° set e vince 3-1 con Brugherio

La BAM Acqua S.Bernardo Cuneo rimescola le carte e dopo aver regalato il 1° set esce vincente

Cuneo. Dopo un primo set da dimenticare, Cortellazzi e compagni con Galaverna opposto e Paris in posto quattro, tirano fuori tutta la grinta e determinazione possibile, ribaltando il parziale e set dopo set, aggiudicandosi il match 3-1.

Lo starting six di Cuneo: Cortellazzi palleggio, Beghelli opposto, Sighinolfi e Focosi centro, Casoli e Galaverna schiacciatori; Prandi (L). Coach Durand schiera: Santambrogio palleggio, Cantagalli opposto, Fumero e Cariati al centro, Fantini e Mitkov schiacciatori; Raffa (L).

Parte subito combattuto il primo set con Galaverna in diagonale e la parallela di Beghelli, Brugherio forte con Fantini. Cuneo falloso non riesce ad emergere e sul 6-10 coach Serniotti chiama il time out per poi ripetersi al 9-16. I cuneesi provano con il doppio cambio palleggio-opposto con l’ingresso di Testa e Paris per Beghelli e Cortellazzi. Break di 4 punti per Brugherio con la parallela di Cantagalli, due muri e l’ace al servizio di Santambrogio. Torna capitan Cortellazzi in campo con Beghelli, mentre tra le fila avversarie Teja viene inserito al posto di Fantini (13-23). Cantagalli mura l’attacco di Galaverna, ma Santambrogio spreca il set point al servizio, che viene recuperato subito dopo con gli avversari che chiudono 25-14.

Cambio al sestetto di partenza per i cuneesi con Galaverna nel ruolo di opposto e Paris in posto 4. Parte nettamente meglio Cuneo nella seconda frazione, con primo tempo e ace al servizio di Sighinolfi, seguiti dall’efficacia a muro di Paris e Focosi. Sul 10-6 coach Durand richiama i suoi, che dopo un primo tempo di Sighinolfi, sembra ottenere il risultato sperato, con un break di 3 punti per i lombardi con la palla piazzata di Cantagalli e l’ace al servizio di Fantini (11-9). Una breve fase di gioco punto a punto (16-14) vede i padroni di casa allungare sul punteggio con il pallonetto di Casoli e i muri di Galaverna e Sighinolfi, rispettivamente su Fantini e Cantagalli. Il primo tempo di Fumero interrompe la corsa di Cuneo, che riprende subito dopo con la risposta del centrale modenese, l’ace al servizio di Casoli e ancora Sighinolfi che ferma a muro Cantagalli (22-15). Fantini con il lungolinea si aggiudica il turno alla battuta e sul 22-18 la panchina biancoblu chiama il time out. L’errore al servizio di Cantagalli porta al set point per i padroni di casa, ma è lo stesso opposto ad
annullarlo, ma ci pensa il Capitano di Cuneo, Emiliano Cortellazzi con un mani out a chiudere 25-21.

Buon ritmo per i padroni di casa che ripartono senza freni e pronti via sul 6-3 è time out per i diavoli rosa. Falloso Brugherio, vede il rosso a Cantagalli per proteste che regala l’8-5 a Cuneo. Fase punto a punto con i cuneesi sempre avanti, poi un buon turno al servizio di Fantini con tanto di ace, Brugherio recupera al 18° punto. Break di 4 punti per i padroni di casa (23-19) e coach Durand termina i time out a disposizione. Cantagalli interrompe la scia positiva, ma sbaglia il servizio e a chiudere il set è Picco, entrato al servizio per Sighinolfi, a mettere a segno un ace perfetto.

Nel quarto set coach Durand lascia fuori Cantagalli, mettendo Mitkov come opposto e in posto 4 con la formula Under Piazza e Teja. Apre il set Casoli con un mani out, segue Galaverna e Fantini attacca out, time out per Brugherio (3-0). Ottimo turno al servizio di Fumero recupera nel parziale (3-3). Brugherio sbaglia troppo e i cuneesi non si fanno trovare impreparati. Sul 19-14 torna in campo Cantagalli al posto di Mitkov. Un breve recupero nel parziale da parte dei diavoli induce coach Serniotti a prevenire e chiamare il time out (20-16). Si torna in campo e il primo tempo a tutto braccio di Sighinolfi fa capire quanto i cuneesi tengano alla vittoria davanti agli oltre 1.000 spettatori. Dopo aver messo a punto l’attacco del 22-17, Fantini accusa un fastidio al polpaccio e viene sostituito da Biffi al servizio. Ancora Sighinolfi con un primo tempo netto in mezzo al muro avversario (23-17), conquista il turno alla battuta e come in precedenza entra Picco. L’attacco in diagonale di Galaverna è match point (24-18), il primo tempo out di Focosi annulla, ma il servizio di Mitkov termina out e Cuneo chiude 3-1 la 4^ giornata del girone di ritorno.

MVP di serata il Capitano e regista della squadra, Emiliano Cortellazzi: “Una vittoria di squadra, perché dopo aver perso il primo set, non era facile reagire. Partita simile all’andata, dove dopo aver perso il primo set in cui non riuscivamo a trovare il bandolo della matassa, siamo riusciti a ingranare e portare a casa il risultato. Aver limitato gli errori ha fatto la differenza, abbiamo toccato bene a muro, in contrattacco. Eravamo preparati a dover contenere maggiormente Cantagalli, sicuri che il gioco avversario avrebbe forzato su di lui e siamo stati bravi nel farlo”.

Coach Serniotti: “Dopo un bruttissimo primo set, dal secondo è stata un’altra partita. Abbiamo giocato con una formazione di emergenza a causa del fermo di Prolingheuer e la sostituzione di Beghelli. Bravi i ragazzi a trovare subito la giusta sintonia. Limitati gli errori alla battuta, gli avversari ne hanno fatti più di noi. La squadra sta rispondendo bene anche all’assenza dell’opposto tedesco, dando ognuno il suo in campo e ad ora sono 6 i punti conquistati con questa defezione”.

La Banca Alpi Marittime Acqua S. Bernardo Cuneo nella prossima giornata affronterà la trasferta a Cisano, domenica 2 febbraio alle ore 18.00 al Palazzetto Pozzoni, in casa del Tipiesse Cisano Bergamasco di coach Battocchio.

4^ Ritorno (10/11/2019) – Regular Season Serie A3 Credem Banca – Girone Bianco
Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo – Gamma Chimica Brugherio 3-1 (14-25/25-21/25-20/25-19)
Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo: Cortellazzi 4, Beghelli 1, Sighinolfi 10, Focosi 10, Galaverna 11, Casoli 9, Prandi (L1);, Testa, Picco 1, Paris 7. N.e. Prolingheuer, Oberto, D’Amato, Armando (L2).
All.: Roberto Serniotti
II All.: Francesco Revelli
Ricezione positiva: 57%; Attacco: 43%; Muri 8; Ace 6
Gamma Chimica Brugherio: Santambrogio 5, Cantagalli 22, Fumero 9, Cariati, Fantini 14, Mitkov 9, Raffa (L); Piazza, Teja, Biffi, Innocenzi, Gianotti, Teja. N.e. Cavalieri, Marini (L2).
All.: Danilo Durand.
II All.: Moreno Traviglia.
Ricezione positiva: 55%; Attacco: 45%; Muri 8; Aces 5.
Arbitri: De Simeis Giuseppe, Cavalieri Alessandro Pietro.
Durata set: 25’, 30‘, 28‘, 29’. Durata totale: 132′.