Cuneo al secondo posto del Memorial “Bruno Lubatti” foto

Vince la Finale e si aggiudica il Trofeo la compagine milanese Powervolley Diavoli

Cuneo. Ottimo piazzamento per il Cuneo Volley al Memorial “Bruno Lubatti”, torneo nazionale
Under 18 maschile di cui il Club cuneese era organizzatore con il Patrocinio del Comune di Cuneo, disputatosi domenica 5 e lunedì 6 gennaio tra il Palazzetto dello sport di Cuneo e quello di Caraglio.

A partecipare alla competizione sei squadre nazionali: il Powervolley Diavoli, il Vero Volley Monza, la Pallavolo Padova, il Villanova/vbc Mondovì, la Colombo Volley Genova e i padroni di casa del Cuneo Volley.

Nella prima giornata di gare, nel girone bianco il Powervolley Diavoli ha vinto 3-0 con Cuneo ed entrambe le compagini hanno portato a casa il confronto contro Padova per 2-1.

Nel girone blu, invece, Genova strappa il 2-1 contro Mondovì e chiude 3-0 con il Vero volley Monza che a sua volta vince per 3 set a 0 contro i monregalesi.

Lunedì mattina si è svolta al Pala ITIS di Cuneo la Finale 5°-6° posto tra il Villanova/vbc Mondovì e la Pallavolo Padova. Partita combattuta, dove i monregalesi si sono portati avanti 2-0, ma i padovani hanno rimontato e chiuso al tie-break (25-22/25-23/20-25/14-25/12-15). Con il 3-2 Padova si colloca al quinto posto e Mondovì al sesto.

In contemporanea, al Palazzetto dello sport di Caraglio, si sono svolte le Semifinali 1°-4° posto, che hanno visto il Powervolley Diavoli affrontare il Vero Volley Monza e aggiudicarsi il confronto a punteggio pieno (3-0) e subito dopo è stato il Cuneo Volley a staccare il pass per la Finale contro la Colombo Volley Genova in un match al cardiopalma (3-1).

Il palcoscenico delle Finali non poteva che essere il Palasport di Cuneo, che si sono svolte nel pomeriggio.

La finalina 3°-4° tra il Vero Volley Monza e la Colombo Volley Genova ha assegnato la medaglia di Bronzo ai genovesi per 2-1 (25-22/24-26/15-13).

Davanti ad un folto pubblico, alle 17.30, si è disputata la Finale 1°-2° posto. Con un continuo sostegno dagli spalti, i cuneesi hanno affrontato a testa alta la formazione milanese del Powervolley Diavoli. Nel primo set i padroni di casa hanno commesso qualche errore di troppo, distrazioni che hanno portato al 22-25. Dalla seconda frazione i cuneesi, prese le misure all’avversario, hanno imposto in più occasioni il proprio gioco. Sul 12-15 un
ottimo turno al servizio di Chiapello ha visto un break di 4 punti a 0 (16-15) per Cuneo. Ancora efficaci i cuneesi con i centrali protagonisti, Vigna-Taglianti alla battuta e Rainero a muro (20-17). Bene Vergnaghi al servizio e non da meno a rete il palleggiatore, Pellegrino seguito dall’attacco forte sul muro milanese dell’opposto D’Amato (23-21). Tuttavia, un colpo di reni da parte dei lombardi vede il recupero e il sorpasso (24-25). L’attacco di Chiapello viene fermato dal muro avversario ed è 24-26 per il Powervolley Diavoli. Parte bene Cuneo nel terzo set, portandosi avanti sino al 12-10, poi il recupero e sorpasso milanese con il muro di Eccher sul primo tempo di Rainero (17-18). Efficace l’attacco in diagonale di Chiapello (19-20), sul 23-24 va al servizio Capitan Giordano e l’opposto Cardona mette a segno un mani out (24-24). Il match si chiude ai vantaggi a favore del Powervolley Diavoli 26-24.

Al termine del Torneo coach Giorgio Salomone commenta così la riuscita del Memorial dedicato all’amico “Bruno Lubatti”: “Un po’ di rammarico per aver perso la Finale, ma la gratifica di aver dato spazio ad una competizione che ha portato a Cuneo il meglio del Settore Giovanile maschile Nazionale. A queste realtà presenti al Memorial mi sento di aggiungere ancora Trento e Treviso per delineare quelle che saranno le contendenti al Titolo Nazionale nelle Finali di giugno, dove anche noi di Cuneo cercheremo di ritagliarci uno posto”.

Le premiazioni sono state introdotte dal Videomessaggio di Camilla Lubatti, figlia del Dirigente cuneese scomparso prematuramente nel 2017, la quale si è prima rivolta ai partecipanti del Torneo, salutandoli e complimentandosi per i risultati ottenuti e subito dopo ha ringraziato la Società per l’impegno con cui continua l’attività del settore giovanile con grandi ambizioni, a cui tanto teneva il padre.

Premi individuali:
– MVP Matteo Meschiari del Powervolley Diavoli, premiato da Fabrizio Ruffinatti A.D.Spalding Italia
– Miglior Palleggio Federico Bonacchi del Powervolley Diavoli, premiato da Alessandro Marino della Falegnameria GMG e rappresentante del Consiglio Direttivo del Cuneo Volley
– Miglior Libero Matteo Staforini Powervolley Diavoli, premiato da Tony Ballari Responsabile commerciale di NAMEDSPORT
– Miglior Schiacciatore Niccolò Vergnaghi del Cuneo Volley, premiato da Coach Roberto Serniotti
– Miglior Centrale Lorenzo Rainero del Cuneo Volley, premiato anche lui da Coach Serniotti.

Finale 1°-2° posto
Cuneo Volley – Powervolley Brugherio 0-3
(22-25/24-26/24-26)
Cuneo Volley: Trinchero 1, D’Amato 4, Rainero 7, Vigna-Taglianti 9, Vergnaghi 10, Chiapello 9;
Bisotto (L); Pellegrino 1, Cardona 6, Giordano, Rado, Gjokicaj, Agapitos.
All.: Giorgio Salomone
II All.: Gianpiero Tassone
Resp. Settore Giovanile: Daniele Vergnaghi
Arbitri: Aimale Daniele, Del Balzo Alessandro, Mondino Luca.