Cottolengo: dieci anni al servizio dei più deboli

Lunedì 13 gennaio verrà festeggiato il decennale del Cottolengo Mater Amabilis Centro

La Piccola Casa della Divina Provvidenza Cottolengo, il Consorzio Socio-Assistenziale del Cuneese ed il Comune di Cuneo lunedì 13 gennaio 2020, ricordano i dieci anni di attività del Cottolengo – Mater Amabilis Centro.

Nel 2009, nei locali completamente ristrutturati di Corso Brunet 8, i tre attori diedero vita ad un progetto congiunto.  Alla centenaria attività residenziale della Piccola Casa della Divina Provvidenza del Cottolengo gestita dalle Suore, veniva affiancato un servizio per persone non autosufficienti gestito dal Consorzio Socio Assistenziale del Cuneese.

In particolare venivano attivati nuclei diurni e residenziali dedicati sia a malati di Alzheimer e demenze, che a persone con gravi disabilità.

Dieci anni insieme che saranno ricordati a partire dalle ore 16 con la S. Messa, presieduta da Monsignor Piero Delbosco Vescovo di Cuneo, alla quale seguirà il saluto delle autorità ed alcune testimonianze di famigliari di ospiti dei centri.

L’ingresso è libero a tutti e sarà l’occasione per conoscere, condividere e festeggiare una realtà cuneese frutto di sinergie al servizio dei più deboli.