Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cosa fare oggi (domenica 19 gennaio) in provincia di Cuneo

A Bene Vagienna è il giorno della "Fiera della Beata Paola", a Prato Nevoso si conclude l'Inferno Run, a Melle e Pontechianale si festeggia Sant'Antonio, mentre nel centro storico di Fossano si va a caccia di oggetti di antiquariato

Più informazioni su

Gentili lettori di Cuneo24, eccovi alcune idee su come trascorrere questa domenica 19 gennaio scegliendo tra i tanti eventi in programma in provincia di Cuneo.

A Prato Nevoso di Frabosa Sottana secondo ed ultimo giorno dell”Inferno Run: gara di Corsa ad ostacoli del circuito OCR Inferno Run. Percorso completamente im-merso nella cornice innevata di Prato Nevoso. (Info: www.infernorun.it).

A Bene Vagienna è in programma la Fiera della Beata Paola.  grande fiera commerciale, artigianale e agricola con distribuzione soma d’aj, inaugurazione alla presenza delle autorità e allietati dalla banda musicale cittadina, spettacolo di falconeria, pranzo nel castello con la caratteristica minestra di trippe ma anche polenta e un sacco di altre leccornie, dalle 14,30 grande rievocazione storica della vita della Beata Paola nel vallone del castello, alle 17 premiazione “una rosa per la Beata Paola” (Info: www.turismo.comune.benevagienna.cn.it).

A Melle c’è la Festa di Sant’Antonio Abate: alle 9.30 presso la chiesa parrocchiale la Santa Messa. A seguire la benedizione dei mezzi agricoli e degli animali. Al termine della benedizione verrà poi eseguito il tradizionale incanto di Sant’Antonio. Il ricavato dell’incanto sarà devoluto alla Parrocchia di Melle. Alle 12 il pranzo di comunità preparato a cura dei volontari della parrocchia, per quanti lo desiderano, alcosto di euro 10cadauno verranno serviti, presso l’Ala Comunale di Melle in piazza Botta,  un piatto di minestrone di trippe (per coloro che lo desiderano vi sarà la possibilità anche di una versione senza trippe), ed altro.

A Fossano, nelle vie del centro storico, è in programma il tradizionale mercatino dell’antiquariato dove si possono trovare cose usate e articoli di modernariato e collezionismo. Sulle bancarelle sarà possibile trovare oggetti, libri, stampe, quadri e cornici, prodotti tessili, monete, francobolli e mobili antichi.

A Pontechianale in frazione Chianale va in scena la Festa di Sant’Antonio: Santa Messa alle 10, subito dopo incanto sulla piazza di Chianale.

Nell’ambito delle “Domeniche a teatro” di Fossano, alle 16 presso il Cinema Teatro “I Portici” è in programma “Canzoncine un po’ bambine” di e con Silvano Antonelli della Compagnia Teatrale Stilema.

Al Filatoio di Caraglio dalle 15 alle 17 appuntamento con “Un pomeriggio spassoso con Leonardo, artista curioso”, letture animate per tutta la famiglia a cura di Giulia Brenna e Omar Ramero dell’Associazione Culturale Mangiatori di Nuvole. Grandi e piccini potranno così scoprire la vita e i progetti, l’arte e le invenzioni del grande genio toscano in un modo divertente e coinvolgente. Le letture, che dureranno circa venti minuti, si svolgeranno a ripetizione e saranno ad ingresso libero. (Info: info@fondazionefilatoio.it).

Alle 17 al Cinema Teatro “Magda Olivero” di Saluzzo, la Compagnia Il Melarancio porta in scena “Il Paese di Quadrati Maigici” che narra la storia di un marinaio curioso che aveva navigato in tutti i mari e gli oceani del mondo e aveva esplorato i paesi più strani e curiosi. Un giorno, durante un suo viaggio, approda su un’isola misteriosa, dove sui fiumi si scatenano improvvisamente tempeste, sugli alberi crescono frutti a forma di dado, gli abitanti hanno forme geometriche e dove un principe tiranno domina su tutto, impedendo a chiunque di essere felice e di divertirsi, rendendo il suo popolo, spento e rassegnato. Lo spettacolo, una coproduzione tra la Compagnia Il Melarancio e il Cada Die Teatro di Cagliari, si ispira a un racconto di Pinin Carpi e all’opera pittorica di Paul Klee, e propone, attraverso la narrazione, l’animazione di oggetti, figure e improvvisazioni sonore, una storia valoriale che parla di libertà, di lotta contro l’ingiustizia e l’oppressione.  Dai 6 anni.

Sempre a Saluzzo è in programma l’edizione 2020 del Fitwalking del Cuore: Diciassettesima edizione per l’evento Fitwalking per eccellenza, numero di edizioni e numero di partecipanti. (info@scuolacamminosaluzzo.it).

A Cuneo nella Sala della Comunità Teatro don Bosco di Cuneo alle 17.30 va in scena lo spettacolo “Capolavori” di Mauro Berruto.Il lecture show è il primo di tre interessanti appuntamenti del “Gennaio Salesiano” evento organizzato dall’Associazione Ex-Allievi di Cuneo in collaborazione con la Famiglia Salesiana cuneese e patrocinati dal Comune di Cuneo e dalla Fondazione CRC. “Capolavori” è il titolo di un libro pubblicato da Add editore e dello spettacolo di Mauro Berruto, diretto da Roberto Tarasco, ed è organizzato in collaborazione con il Comitato provinciale del Centro Sportivo Italiano nell’ambito dei festeggiamenti per il 75mo anno di fondazione e con l’Auxilium Cuneo. (Info: tel. 338.2115380).

Sempre a Cuneo, alle 16 in Sala San Giovanni, incontro d’Autore con il «Duo Quinto Primo». Sidorela Cuedari al violino e Saverio Alfieri al pianoforte: ecco il «Duo Quinto Primo» che si esibiscono in concerto. L’evento si svolge nell’ambito della «XV Rassegna Musicale Incontri d’Autore». In programma sono Ludwig Van Beethoven (1770-1827), «Sonata Waldstein in do maggiore opera 53», Wolfang Amadeus Mozart ( 1756-1791), «Sonata per violino e pianoforte K305 in la maggiore», Edvard Grieg (1843-1907), «Sonata per violino e pianoforte numero 3 opera 45 in do minore». L’ingresso al singolo concerto costa 5 euro; i biglietti in vendita on-line sul sito www.promocuneo.it e la domenica in Sala San Giovanni dalle 15. La rassegna è promossa dal Comune di Cuneo con il contributo delle Fondazioni CRC e CRT.

A Sangiacomo e Cardini di Roburent è in programma la manifestazione “Degustasciando” in collaborazione con le baite giro itinerante di tutto il comprensorio.

Più informazioni su