Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Buongiorno di Cuneo24

Nel 1919 venne fondato a Roma il Partito Popolare Italiano da Don Luigi Sturzo

Cuneo. Il sole è sorto alle 7:56 e tramonta alle 17:24. Durata del giorno nove ore e ventotto minuti.

Santi del giorno
Santa Prisca, martire.
Santa Margherita d’Ungheria, principessa e religiosa.
Beata Beatrice II d’Este, monaca.

Avvenimenti
1778 – James Cook è il primo europeo a scoprire le Hawaii, cui dà il nome di “Isole Sandwich”.
1919 – Viene fondato a Roma il Partito Popolare Italiano da Don Luigi Sturzo.
1939 – Louis Armstrong registra Jeepers Creepers.
1964 – I Beatles appaiono sulla classifica di Billboard per la prima volta.

Nati in questo giorno
Riccardo Montolivo – E’ un ex calciatore anche con passaporto tedesco (la madre è nata a Kiel nel Land dello Schleswig-Holstein), centrocampista della Nazionale italiana e del Milan fino al 13 novembre 2019, quando annuncia il ritiro, non senza polemiche con la società rossonera. Cresce nell’Atalanta, con cui esordisce in serie B e in serie A (il 12 settembre 2004). Dopo Bergamo va alla Fiorentina, dove gioca per sette stagioni (dal 2005 al 2012), con 219 presenze e 17 reti. Nel campionato 2012/13 si trasferisce al Milan. In Nazionale scende in campo nelle rappresentative giovanili e in quella maggiore, dove totalizza (a fine 2017) 66 presenze (di cui quattro agli Europei 2012), segnando due reti. Partecipa alle Confederations Cup 2009 e 2013 (vinto il bronzo), al Mondiale 2010 e all’Europeo 2012 (conquistato l’argento). Un infortunio subito in un’amichevole gli impedisce di partecipare ai Mondiali brasiliani, un altro invece, rimediato il 6 ottobre 2016 nella partita con la Spagna, valevole per le qualificazioni ai Mondiali 2018, lo tiene lontano dai campi di gioco per sette mesi. Compie 35 anni.
Cary Grant (1904/1986) – Lo sguardo più seducente del grande schermo è il suo, fonte d’ispirazione per lo scrittore Ian Fleming che a lui guardò nel delineare il personaggio di James Bond. Si trasferì negli Stati Uniti a vent’anni, inseguendo i grandi miti del cinema. Il felice mix tra eleganza british e autoironia americana, unito all’indubbio fascino, lo lanciò accanto alle più belle attrici dell’epoca. Da Marlene Dietrich (in “Venere Bionda” del 1932) ad Ingrid Bergman (in “Notorius – L’amante perduta” del 1946), passando per Grace Kelly, con cui recitò in Caccia al ladro di Alfred Hitchcock. Proprio con il maestro del brivido (che lo indicò come il suo attore preferito in assoluto) offrì le sue migliori performance drammatiche, su tutte quella di Intrigo internazionale (che nel 1960 gli valse il David di Donatello come “miglior attore”). Nominato due volte all’Oscar, ottenne una statuetta alla carriera nel 1970. La rivista Premiere Magazine lo premiò come la più grande stella del cinema maschile di sempre.

Eventi sportivi
1983 – Il Comitato Olimpico Internazionale restituisce le medaglie olimpiche di Jim Thorpe ai suoi familiari.

Proverbio / Citazione
La neve di gennaio diventa sale, e quella d’aprile farina.
“La libertà è come l’aria: si vive nell’aria; se l’aria è viziata, si soffre; se l’aria è insufficiente, si soffoca; se l’aria manca si muore.” Don Luigi Sturzo