Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alla senatrice Segre il Sigillo della Regione Piemonte: la soddisfazione del presidente Cirio

Il nostro è un impegno concreto che nutriremo con progetti e iniziative rivolte soprattutto ai nostri giovani, unico antidoto contro l’oblio

Il presidente della Regione, Alberto Cirio, ha commentato con soddisfazione la decisione di conferire il Sigillo del Piemonte alla senatrice a vita Liliana Segre, assunta il 21 gennaio all’unanimità dal Consiglio regionale.

La memoria è un dovere ma anche una sfida complessa, ce lo ha ricordato proprio Liliana Segre quando poche settimane fa abbiamo avuto l’onore di ospitarla in Piemonte – ha affermato – Affrontare una sfida, però, richiede impegno e costanza. Il Piemonte c’è e ci sarà sempre. Lo testimonia il Sigillo che il Consiglio regionale ha voluto assegnare oggi alla senatrice Segre, a poche settimane dal momento in cui il nostro territorio ha scelto di donare a lei il Tartufo dell’Anno, in occasione dei 70 anni della Medaglia d’oro ad Alba, come Città simbolo della Resistenza”.

“Due gesti – ha aggiunto il presidente – che non resteranno solo simbolici. Il nostro è un impegno concreto che nutriremo con progetti e iniziative rivolte soprattutto ai nostri giovani, unico antidoto contro l’oblio”.

Il Sigillo della Regione Piemonte può essere assegnato a persone fisiche, istituzioni, enti ed organismi italiani ed esteri meritevoli di particolare riconoscimento.