Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Accordo quadro tra UBI Banca e Confartigianato Fidi Cuneo sc

L’accordo sottoscritto segue una precisa filosofia ovvero realizzare convenzioni che siano tagliate appositamente sulle esigenze delle PMI artigiane. Questo è un concreto impegno della nostra Associazione e della Cooperativa di garanzia al fianco delle imprese

Nel mese di gennaio 2020 è stato sottoscritto un importate accordo Quadro che regola il rilascio di garanzie a favore di UBI Banca, un importante Istituto di Credito da sempre riferimento per le aziende che operano sul territorio della nostra Provincia.

Il nuovo regolamento definisce le diverse tipologie di garanzia del Confidi, il contenuto e la tempistica dei flussi informativi tra le parti, nonché gli impegni reciproci in relazione all’eventuale inadempimento del Cliente ed alla conseguente escussione della garanzia rilasciata dal Confidi.

Le garanzie rilasciate dal Confidi ai sensi del citato regolamento potranno essere assistite, qualora ne ricorrano i presupposti, da controgaranzie in particolare, dalla controgaranzia a ponderazione zero del Fondo di Garanzia per le PMI ex L. 662/96.

Il Confidi potrà prestare la garanzia diretta a valere sul proprio patrimonio.

La garanzia sarà rilasciata dal Confidi per una percentuale di norma non superiore al 50% dell’importo originario di ciascun finanziamento e, comunque, entro i limiti di un importo massimo garantito. La suddetta percentuale potrà essere elevata in caso di presenza di controgaranzie.

L’accordo raggiunto con UBI Banca è stato frutto di una lunga trattativa e servirà a rendere più attuale la garanzia rilasciata dalla Confartigianato Fidi Cuneo, con il fine di favorire maggiormente le aziende artigiane nell’accesso al credito bancario alle condizioni economiche migliori.

Questo accordo, da un lato, valorizza il ruolo del nostro Confidi quale reale interlocutore con UBI Banca, con cui sviluppa circa il 30% della propria operatività.

Inoltre, si mette in risalto l’azione del Confidi quale consulente dell’impresa, in grado di cercare e proporre soluzioni specifiche e innovative, che abbiano effetti positivi sulle modalità e sulle condizioni di accesso ai prestiti bancari.

«L’accordo sottoscritto segue una precisa filosofia ovvero realizzare convenzioni che siano tagliate appositamente sulle esigenze delle PMI artigiane. Questo è un concreto impegno della nostra Associazione e della Cooperativa di garanzia al fianco delle imprese. – ha sottolineato Roberto Ganzinelli, presidente di Confartigianato Fidi Cuneo Questa convenzione valorizza il nostro ruolo di interlocutore qualificato con gli istituti di credito, ed evidenzia la nostra azione di consulente dell’impresa, in grado di cercare e proporre soluzioni specifiche e innovative aventi effetti positivi sulle modalità e sulle condizioni di accesso ai prestiti bancari».

«Con questo accordo UBI Banca sottolinea ancora una volta il forte legame strategico che unisce il nostro istituto di credito alle imprese della provincia di Cuneo, – afferma Andrea Perusin, Responsabile della Macro Area Territoriale Nord Ovest di UBI Banca – ribadendo il protagonismo delle piccole e medie imprese. L’obiettivo di questa collaborazione è quello di sostenere e incoraggiare la crescita delle imprese come motore di sviluppo fondamentale e trainante dell’economia di Cuneo e della sua provincia».