Quantcast

Presepe Vivente di Prea, un momento “fuori” dal tempo foto

Oltre 300 figuranti pronti ad andare in scena nella sera di Santo Stefano

Più informazioni su

Prea (Roccaforte Mondovì)  Ogni anno, esattamente come fa il Natale, il Presepe Vivente di Prea rinnova la sua incredibile magia.

Tornano protagonisti i quasi 300 figuranti stasera, 26 dicembre, dalle 20.30, a far rivivere ai visitatori le sensazioni e sentire quei profumi che segnavano le montagne nel 1.700 e 1.800.

Mai come in questo caso si può affermare che quello di Prea sia un presepe nel presepe, dove si parla l’antica lingua del kyè e torna la cultura occitana dell’alta valle Ellero, conservata con tenacia ed orgoglio attraverso i secoli. Lorenzo Mamino, Stefania Cerri e la loro piccola Lucia vestono i panni della sacra famiglia di Betlemme.

Non mancheranno lungo il percorso degustazioni a base di polenta, mondaj, pane appena sfornato, frittelle di mele e caffè. Le tradizioni rivivranno ancora domenica 5 gennaio.

Info: www.facebook.com/circoloacliamicidiprea/

Foto di Doriano Mandrile – edizione 2019 tratte da Facebook

Più informazioni su