Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cirio rimandato dal sondaggio Swg

Il presidente della Regione Piemonte al settimo posto nella speciale classifica relativa al gradimento ottenuto dai governatori delle regioni italiane, con 12 punti percentuali in meno rispetto a quel 49,85 che gli fece vincere le elezioni. Rimandato a settembre?

Più informazioni su

Non si tratterà di ritornare a settembre, ma quello che è certo è che il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, è stato rimandato nella speciale classifica dovuta al sondaggio Swg che lo pone al 7° posto, per quanto riguarda il gradimento tra i governatori delle regioni italiane.  Cirio ottiene il 7° posto a dodici punti percentuali dal 49,85% con il quale aveva tolto la poltrona e il ruolo di presidente a Sergio Chiamparino.

A sei mesi di distanza, il presidente del Piemonte Alberto Cirio piace al 37 per cento dei piemontesi nel sondaggio Swg che ha fotografato l’efficacia dell’operato dei governatori delle Regioni su un campione di 10.800 maggiorenni residenti in Italia. Il più apprezzato dai cittadini governati è risultato essere il presidente del Veneto, Luca Zaia, seguito da quello dell’Emilia Romagna, Stefano Bonaccini. Cirio si colloca tra Enrico Rossi della Toscana e Nicola Zingaretti del Lazio, che è anche segretario nazionale del Pd. Prima di lui tutti gli altri governatori delle Regioni del Nord, Fontana, Fedriga e Toti.

E’ probabile che Cirio abbia pagato la fase di avvio dell’azione di governo che si avvaleva dello slogan beneaugurante lanciato in campagna elettorale  “un’altra velocità per il Piemonte” ma che per il momento è rimasto solo un augurio, dato che molte delle promesse elettorali non si sono ancora potute realizzare.

Più informazioni su