Quantcast

Cervasca, camminando verso il presepe Vivente di San Michele foto

Per le vie del borgo, tra antichi mestieri e la natività, stasera, lunedì 23, e venerdì 27 dicembre, dalle ore 20.30

Cervasca (San Michele). E’ tutto pronto per la “prima” in calendario per questa sera, lunedì 23 dicembre quando, dalle 20.30, la frazione farà un ritorno al passato con la sesta edizione del presepe Vivente.

Ad organizzarlo l’Acli locale, in collaborazione con l’associazione la Fonte ed il Comune di Cervasca.

Inoltre il Parco Fluviale Gesso e Stura ha organizzato una passeggiata con le ciaspole che, per mancanza di neve, all’occorrenza è diventata una camminata per raggiungere la borgata, così da vivere in modo magico e suggestivo il paesaggio invernale ed immergersi al meglio nello spirito del Natale. Il tutto con una guida del Parco; per info ed iscrizioni eventi.parcofluviale@comune.cuneo.it, 0171/444501, dalle ore 18 di oggi, 23 dicembre, e di venerdì 27, sarà attivo il 345/1028080.

Per le vie del borgo la Comunità di San Michele rappresenterà un percorso tra i mestieri di una volta: barbieri, boscaioli, fornaio, falciatore, ciabattino, cestaio, scultore e moltissimi altri.

Non mancherà la magica atmosfera creata dagli angeli, dalla musica, dalle ambientazioni e naturalmente la natività interpretata da Maria, Nadia Bernardi, Giuseppe, Davide Bertaina, e la loro Arianna nelle vesti del bambinello.

Inoltre alle ore 21 nella chiesa parrocchiale il gruppo “Ciantur d’Vudier” presenterà “Il Natale in musica”; fede e speranza di popoli antichi e moderni, un viaggio attraverso epoche e culture unite dalla lode al Bambino di Betlemme. Nel salone parrocchiale le opere di grandi e piccini nella mostra qui allestita dagli insegnanti dell’Istituto Comprensivo e della Scuola dell’Infanzia “Sorelle Parola” di Cervasca.

L’ingresso é gratuito, ci sarà anche il servizio navetta. Venerdì 27 dicembre si replicherà.