Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Su impianti sciistici Argentera circolano troppe notizie infondate”

"Per questo lo scorso fine settimana, dopo essermi confrontata con la mia Amministrazione, ho indetto per domenica  24 novembre, presso la Sala Consigliare del comune di Argentera, un incontro con i commercianti, la cittadinanza e tutti coloro i quali hanno a cuore gli impianti di risalita di Bersezio"

Scrive Monica Ciaburro, sindaco di Argentera.

Sono convinta che per risolvere un problema sia necessario fare squadra per trovare la soluzione migliore.

Per questo lo scorso fine settimana, dopo essermi confrontata con la mia Amministrazione, ho indetto per domenica  24 novembre, presso la Sala Consigliare del comune di Argentera, un incontro con i commercianti, la cittadinanza e tutti coloro i quali hanno a cuore gli impianti di risalita di Bersezio.

Una riunione indispensabile per confrontarci e parlarci a viso aperto, affinché si possa dare una risposta ai dubbi, alle incertezze e anche alle informazioni sbagliate circolate in questi ultimi giorni.

Non è certo la prima riunione pubblica indetta dall’Amministrazione e in tutti in questi incontri – molto partecipati – è sempre stato ribadito che ogni cosa sarebbe stata fatta per aprire gli impianti sciistici di risalita, ben sapendo, purtroppo, che forte era la possibilità che in questo inverno la seggiovia avrebbe potuto restare chiusa.

Pertanto è utile e necessario che un serio confronto possa chiarire gli sviluppi della situazione, anche per dare una risposta concreta alle molte considerazioni che sono state fatte senza però conoscere a fondo la situazione.

Noi come Amministrazione, siamo disponibili ad accogliere tutte le idee possibili e realizzabili per far si che si mettano le basi per un proficuo e duraturo sviluppo turistico che guardi comunque non solo agli impianti di risalita, bensì a tutto quello che può dare il mondo della neve, anche per questo ho chiesto formalmente al Presidente dell’Unione Montana un incontro già fissato per lunedì 25 prossimo.