Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Saluzzo, schierate contro la violenza

Iniziative delle socie di zonta club saluzzo nel mese di novembre

Saluzzo. Il 25 novembre ricorre la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, un evento di grande civiltà e sensibilità promosso dalle Nazioni Unite.

Milioni di donne nel mondo sono vittime di violenze domestiche, schiavizzate in matrimoni forzati, comprate e vendute per alimentare il mercato della prostituzione, violentate, molestate sul luogo di lavoro, mutilate nell’intimità da pratiche obsolete.

La violenza contro le donne è un problema universale che non conosce confini culturali e nega alle vittime pari opportunità e pari diritti. Un fenomeno trasversale, che assume forme e manifestazioni diverse, con costi umani, sociali, economici inaccettabili.

La condanna alla violenza contro le donne deve essere unanime, così come l’azione e la mobilitazione perché il fenomeno – in continua crescita – venga efficacemente contrastato.

Pertanto, Zonta Saluzzo promuove, nel mese di novembre a Saluzzo, una rassegna di iniziative volte a sensibilizzare sul tema della violenza contro le donne.

Il Calendario eventi della rassegna “25 novembre 2019” prevede:

FIACCOLATA “Uniti per le donne, una città in cammino contro la violenza”: giunta quest’anno alla sua quarta edizione, la manifestazione si terrà sabato 23 novembre alle ore 17, con punto di partenza l’ala di ferro in piazza Cavour. Il corteo attraverserà piazza Garibaldi fino al Duomo, sfilerà in corso Italia per poi svoltare in via Torino e raggiungere la Chiesa dell’oratorio don Bosco in via Donaudi dove è prevista la celebrazione della funzione religiosa alle 18,30.

“La violenza non è pane quotidiano”: questa è la scritta che appare sui SACCHETTI di PANE in distribuzione, sabato 23 novembre, nelle panetterie cittadine. Come ogni anno, i sacchetti sono stati offerti dalla ditta “Nuova ICAS” di Saluzzo allo Zonta Club Saluzzo che ha provveduto alla personalizzazione e alla distribuzione in tutte le panetterie della città.

Anche i commercianti saluzzesi aderiscono alla campagna di sensibilizzazione, esponendo lo slogan “Giù le mani dalle donne” che riporta anche il numero antiviolenza 1522. Le vetrine avranno un allestimento a tema con il mese antiviolenza.

Le iniziative hanno il patrocinio del Comune di Saluzzo e sono realizzate in collaborazione con la Consulta.

In concomitanza agli eventi, dal 18 al 10 dicembre, giornata dei diritti umani, la Torre Civica sarà illuminata di arancione.