Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Per la “Digital Transformation” Confindustria Cuneo lancia gli “Innovation Manager”

Le imprese potranno avvalersi di professionisti di alto livello, accreditati dall’Associazione degli Industriali, grazie al voucher messo a disposizione dal Ministero dello Sviluppo Economico

La trasformazione digitale è una sfida che richiede un grande impegno per le imprese in termini di progettazione e realizzazione degli investimenti e, ancora di più, di acquisizione delle competenze.

Per supportare le aziende, Confindustria Cuneo ha attivato la nuova Area dedicata all’Innovazione. Dal coordinamento del tavolo di lavoro con il Politecnico di Torino e le aziende, alla costruzione di network con Centri di Ricerca e altri soggetti dell’innovazione, dall’analisi dei bandi regionali ed europei, alla consulenza e alla realizzazione di progetti di digitalizzazione: queste e molte altre, le attività di cui si occuperà l’area, che fornisce servizi ad hoc alle associate, partendo dalle opportunità che le tecnologie 4.0 offrono alle imprese.

Un’importante iniziativa che sta seguendo l’Area è il bando “Innovation Manager” del Ministero dello Sviluppo Economico, che prevede un voucher per le micro, piccole e medie imprese che intendono avvalersi della consulenza di un manager temporaneo (il contratto può avere una durata da un minimo di 9 ad un massimo di 15 mesi), che le supporti nei processi di innovazione, trasformazione tecnologica e digitale.

Il valore del voucher varia in base alle dimensioni dell’azienda: copre il 50% delle spese per le micro e piccole imprese, fino a un massimo di 40 mila euro; il 30% delle spese per le medie imprese fino a un massimo di 25 mila euro; il 50% delle spese per le reti di impresa fino a un massimo di 80 mila euro.

“Abbiamo accreditato 5 professionisti, Innovation Manager, esperti in processi di innovazione, trasformazione tecnologica e digitale con competenze specifiche in una o più tecnologie, che metteremo a disposizione delle imprese ad un costo convenzionato – spiega il coordinatore dell’Area Innovazione, Franco Deregibus -. Persone di alto livello, con competenze che spaziano dall’automazione industriale avanzata, ai sistemi innovativi di sviluppo prodotto alla manifattura additiva ai sistemi di gestione e ottimizzazione dell’energia”.

L’Area Innovazione, inoltre, sta accompagnando le aziende nei diversi step previsti per richiedere il voucher, dalla verifica del possesso dei requisiti di accesso alla procedura informatica, alla compilazione della domanda di accesso alle agevolazioni, che va predisposta entro il prossimo 26 novembre, all’invio della stessa.

“Per avvalersi degli Innovation Manager accreditati da Confindustria, invitiamo le aziende a contattare i nostri uffici, avremo così l’occasione per presentare tutti i servizi che offre l’Area Innovazione”, commenta il responsabile dell’Area, Mauro Danna.