Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nato in seno all’Associazione Albergatori aderente a Confcommercio della Granda

Costituito il Gruppo Federalberghi Extra della provincia di Cuneo, per l’ospitalità e ricettività extralberghiera di qualità Lo coordina Silvia Ferrero di Bastia Mondovì

Federalberghi Extra è la sezione nata in Federalberghi nazionale che raggruppa gli operatori dell’ospitalità extra alberghiera di qualità nel rispetto delle norme di legge.

L’Associazione Albergatori Esercenti ed Operatori Turistici della provincia di Cuneo ne è un socio fondatore ed esprime un proprio rappresentante nel Consiglio direttivo nazionale.

Recentemente la sede di Confcommercio della provincia di Cuneo ha ospitato la nascita del gruppo costitutivo della provincia di Cuneo.

“Dopo un anno di attività di Federalberghi Extra nazionale – interviene il Comm. Giorgio Chiesa, vice presidente vicario dell’Associazione Albergatori e vice presidente di Federalberghi Piemonte – abbiamo ritenuto opportuno procedere alla creazione del gruppo Federalberghi Extra della provincia di Cuneo, nel quale trovano spazio bed & breakfast, affittacamere e locande, case e appartamenti vacanze/residence, residenze di campagna o country house, case per ferie e ostelli, attività contemplate nel regolamento approvato con D.P.G.R. N. 4/R dell’8 giugno 2018 “Caratteristiche e modalità di gestione delle strutture ricettive extralberghiere, requisiti tecnico-edilizi ed igienico-sanitari occorrenti al loro funzionamento, nonché adempimenti per le locazioni turistiche (art. 18 L.R. 3 agosto 2017 n.l 13)”.

“Ringrazio – dichiara Silvia Ferrero, titolare del Camping La Cascina di Mondovì e coordinatrice del Gruppo – la Dirigenza dell’Associazione Albergatori e di Confcommercio provinciale per la fiducia accordatami. La platea dei gruppi territoriali – aggiunge la Ferrero – si va allargando, andando a coprire sempre più consistenti zone del territorio nazionale. Vogliamo far emergere il sommerso per offrire all’utenza un’ospitalità di qualità insieme ai colleghi del settore alberghiero tradizionale, nel rispetto delle norme fiscali e tributarie e di pubblica sicurezza, come la registrazione degli alloggiati”.

“La creazione del Gruppo Federalberghi Extra della provincia di Cuneo – concludono Luca Chiapella e Carlo Zarri, presidenti di Confcommercio ed Associazione Albergatori – è un passo importante nel più ampio progetto di coesione delle varie anime dell’ospitalità e ricettività della provincia di Cuneo, la quale ha grandi potenzialità – turismo tradizionale, lavorativo e ospedaliero e sanitario (“Ospita” con Asl Cn1 ed Aso Santa Croce e Carle) – da governare sempre nel rispetto delle regole fiscali e di sicurezza”.