Monsola di Villafalletto piange l’allevatore e consigliere comunale Remo Tortone

Ex presidente Pro Loco, attualmente era presidente dei pensionati ANPA di Confagricoltura Cuneo

Villafalletto. Remo Tortone, 75 anni, è morto oggi, mercoledì 27 novembre, a causa del tumore che lo aveva colpito.

Molto conosciuto sia a Monsola, dove era stato presidente della Pro Loco, che in tutto il cuneese come allevatore di bovini da carne della razza Piemontese, mucche da latte e nella coltivazione di frutta.

Lo scorso maggio fu eletto consigliere comunale a Villafalletto nella maggioranza del sindaco, Giuseppe Sarcinelli che lo ricorda così: “Triste Natale per Villafalletto e per la sua frazione di Monsola che in pochi giorni perde due persone molto note: Antonio Osella e Remo Tortone. Osella attivo imprenditore agricolo caratterialmente riservato, Tortone di eguale impegno lavorativo, presente in moltissime attività sociali della frazione nella quale era stato presidente della Prooloco per moltissimi anni. Dal maggio scorso era entrato in consiglio comunale con il gruppo Amministrare Insieme in rappresentanza della frazione Monsolese alla quale avrebbe voluto offrire tempo e disponibilità, ma Remo non è stato fortunato poiché del Consiglio ha potuto condividere solo la prima seduta d’inserimento. Villafalletto perde un persona di alto valore morale, sempre pronto ad aiutare tutti coloro che
avevano difficolta’.”

Tortone era alla guida della la sezione provinciale dell’Anpa (pensionati di Confagricoltura) da oltre 10 anni oltre che consigliere nazionale del gruppo pensionati e della Confagricoltura provinciale. Senza dimenticare l’attività diconsigliere di AgriPiemonteLatte, AgriPiemonteCarne, Condifesa e Anaborapi. Nel 2015 la Confagricoltura di Cuneo gli aveva conferito il riconoscimento “Aratro d’oro” per essersi particolarmente distinto nella sua attività.

“Siamo affranti per la perdita di Remo Tortone, non solo presidente del nostro gruppo pensionati e consigliere della Confagricoltura provinciale, ma soprattutto prezioso punto di riferimento della nostra associazione grazie alla sua disponibilità e alla sua generosità contagiosa – dichiarano Enrico Allasia e Roberto Abellonio, presidente e direttore della Confagricoltura di Cuneo -. Lascerà un grande vuoto in tutti noi. Lo vogliamo ricordare per le tante attività portate avanti con spirito di sacrificio in questi anni e per i bei ricordi dei momenti trascorsi insieme. In questa triste circostanza ci stringiamo attorno ai familiari e agli amici che hanno avuto la fortuna di conoscerlo e di apprezzarne le grandi doti umane.

Tortone lascia la moglie Giuseppina, i figli Marco e Sergio che portano avanti l’azienda di famiglia. Stasera, mercoledì 27 novembre, e domani, giovedì 28 novembre alle 20, sarà recitato il rosario nell’abitazione di via Monsola. I funerali si svolgeranno venerdì 29 novembre, alle 10.30, nella chiesa parrocchiale di Villafalletto.