Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Daniele Serra e Stefano Canavese, due cuneeesi arruolati nel Centro Sportivo Esercito foto

Grande soddisfazione per il fondista della Val Maira e il biathleta della Valle Pesio

Canosio/Chiusa di Pesio. Sette atleti sono stati arruolati dal Centro Sportivo Esercito, nella seconda immissione del 2019, tra fondo e biathlon, quattro fondisti e tre biatleti. Ben due i cuneesi, ecco chi sono: il fondista Daniele Serra e il biathleta Stefano Canavese.

Daniele Serra, classe 1996 originario della Val Maira, Canosio per la precisione, è cresciuto nelle squadre giovanili partecipando a diversi eventi internazionali e nella passata stagione ha vinto la Coppa Italia senior e Under 23. Sarà inoltre il “personaggio di copertina” dell’edizione 2019 della Straconi, in programma domenica 10 novembre a Cuneo. Raggiunto telefonicamente ecco cosa ha dichiarato in merito: “Sono molto contento di essere stato arruolato, finalmente. Questo è un piccolo sogno che si realizza, un piccolo traguardo ma soprattutto un punto di partenza per altri obiettivi più grandi. Questa settimana abbiamo fatto quattro giorni di addestramento nella caserma del Centro Addestramento Alpino di Courmayeur dove abbiamo potuto iniziare a conoscere il mondo militare. È stata dura arrivare fino a questo punto e ci sono molte persone che devo ringraziare: in primis la mia famiglia, che mi ha sostenuto sempre e mi ha avvicinato alla pratica sportiva; poi gli allenatori che si sono susseguiti sul mio percorso di atleta e ultimo, ma non meno importante, l’Esercito, che mi ha accolto nella sua famiglia decidendo di investire su di me e dandomi la possibilità di trasformare la mia passione nel mio nuovo lavoro.”

Nel biathlon è toccato al chiusano Stefano Canavese, classe 2001, arrivato in nazionale dopo gli ottimi risultati ottenuti negli ultimi due anni. Lo scorso anno alla prima stagione Giovani ha partecipato ai Mondiali di categoria.
Sono davvero molto fiero di fare parte di questa grande famiglia del Corpo Sportivo Esercito, cercherò di dare il meglio di me in ogni gara per arrivare a traguardi più importante come la Coppa del mondo.” ci ha raccontato Stefano.

In bocca al lupo per una carriera ricca di soddisfazioni a chi rappresenterà anche la Granda.