Cuneo, premiati 3 studenti dell’Istituto tecnico per geometri

Sono Gioele Gallo, Marco Laconi e Alessandro Giraudo, della classe 5^B indirizzo CAT e sono stati premiati al concorso “Storie di alternanza anno 2019” promosso dalla Camera di Commercio di Cuneo

Cuneo. Lunedì 18 novembre, gli studenti Gioele Gallo, Marco Laconi e Alessandro Giraudo, della classe 5^B indirizzo CAT dell’Istituto tecnico per geometri “Bianchi Virginio” di Cuneo, sono stati premiati al concorso “Storie di alternanza anno 2019” promosso dalla Camera di Commercio di Cuneo con l’obiettivo di dare visibilità ai migliori progetti d’alternanza elaborati e realizzati dagli studenti e dai loro tutor scolastici incentrati sul territorio.

Alla cerimonia erano presenti il dirigente scolastico prof. Carlo Garavagno, il vice preside prof. FabrizioMandrile, la tutor scolastica prof.ssa Marta Parola e la classe coinvolta.

Lo scorso anno l’istituto ha aderito con entusiasmo alla proposta di alternanza scuola lavoro ” GrandUp! Energia Giovane per lo Sviluppo”, promossa dalla Fondazione CRC e dalla Camera di Commercio di Cuneo con il supporto tecnico di “Social Fare” e la finalità di spronare gli studenti all’innovazione sociale. Il progetto ha realizzato la volontà di rendere più accessibile l’area dell’altipiano a maggior vocazione turistica, ossia contrada Mondovì. La proposta progettuale ha dato origine a soluzioni creative e collaborative per realizzare il superamento del  maggior numero possibile di “barriere” , non solo quelle sensoriali, ma anche quelle linguistiche, sociali, culturali ed economiche attraverso forme di fruizione dell’ambiente legate alle riprese amatoriali e al racconto- intervista della realtà quotidiana. Il progetto ha percorso la via dell’inclusione anche al di fuori dell’ambito scolastico.