Quantcast

A Busca i privati devono potare gli alberi che si affacciano sulle strade

Per evitare danni e disagi alla circolazione soprattutto in caso di maltempo

Busca. La nevicata della scorsa settimana ha provocato disagi alla circolazione sulle strade in collina. Si è trattato di un evento inconsueto, ma non eccezionale, che ha evidenziato il problema degli alberi e delle siepi delle proprietà private che invadono la carreggiata, mettendo a rischio la sicurezza dei passanti e provocando interruzioni alla circolazione.

“Mentre ringraziamo di cuore – dice l’assessore Ezio Donadio – i volontari della Protezione Civile, gli operai del Comune e i volonterosi cittadini che hanno lavorato alacremente per ore per riaprire le strade, occorre sottolineare che questi problemi si sarebbero evitati sei i proprietari dei terreni e dei giardini che si affacciano sulle strade avessero rispettato le disposizioni del Regolamento di Polizia municipale.

L’articolo 24 recita che i proprietari hanno l’obbligo di potare le fronde e tenere libero il passaggio, la relativa sanzione va da 25 a 150 euro. Mentre invito tutti al senso civico, preciso che il Comune intensificherà i controlli”.