Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Deiezioni canine, scatta l’ordinanza per il decoro urbano

La nuova Ordinanza comunale che indica le prescrizioni per la conduzione dei cani

Cuneo. È stata firmata ieri, giovedì 10 ottobre ed entra immediatamente in vigore, la nuova Ordinanza comunale che indica le prescrizioni per la conduzione dei cani.

Ribadendo l’obbligo di tenere i cani al guinzaglio e muniti di apposita museruola, se di indole mordace, l’Ordinanza n. 973 prevede nello specifico l’obbligo ai proprietari di: essere muniti di attrezzatura idonea alla raccolta delle deiezioni e di ripulitura e lavaggio del suolo pubblico, raccogliere eventuali deiezioni e provvedere a depositarle nei contenitori dei rifiuti, provvedere – in caso di urine – al lavaggio delle stesse in modo da mantenere e preservare lo stato di igiene e di decoro.

Nell’atto viene anche precisato che l’accesso ai cani è vietato, oltre che nelle zone soggette a specifico divieto stabilito dalla Giunta o indicato da apposita cartellonistica, anche nelle aree destinate a giochi per l’infanzia e nei Giardini Fresia. L’accesso senza guinzaglio o museruola è libero nelle aree aperte di Piazza d’Armi e Parco Monviso (dalle ore 7 alle ore 9, dalle ore 13 alle 15, dalle ore 19 alle ore 23) e nelle aree recintate di Parco Monviso, Via Tancredi Dotta Rosso, Parco della Resistenza, Via Cesare Pavese, Via Gian Franco Borney, Via Felice Bertolino, Via Giorgio Federico Ghedini, Via Gimmi Curreno a San Rocco Castagnaretta, Via Don Serafino Viano a Madonna dell’Olmo, giardino adiacente al Cristal Hotel a Madonna dell’Olmo.

Il controllo sul rispetto delle disposizioni è affidato alla Polizia Locale, alle altre forze di Polizia e al personale del Servizio Sanitario dell’Asl Cn1, per le violazioni sono previste sanzioni amministrative da 25 a 500 euro.

L’ordinanza completa è consultabile al link: http://www.comune.cuneo.gov.it/portale/pratiche/registri.php?codEstr=ORDS inserendo il numero dell’ordinanza (973).