Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cosa fare oggi (sabato 12 ottobre) in provincia di Cuneo

A Faule c'è la Festa della Bagna Caôda

Più informazioni su

Buon sabato 12 ottobre, cari lettori di Cuneo24. Vi proponiamo qualche suggerimento su come trascorrere questa giornata, illustrandovi alcuni tra i tanti eventi in programma in provincia di Cuneo.

A Faule c’è la Festa della Bagna Caôda: dalle 19.30 nel locale riscaldato presso la Vecchia Distilleria grande cena a base del tipico piatto piemontese. A partire dalle 21 serata danzante con l’Orchestra Panama.

A Demonte c’è la Fiera di San Luca: Fiera della transumanza che prevede la discesa degli animali dagli alpeggi e il loro passaggio nel centro del paese, accompagnati dalla Banda Musicale Demunteisa, dalla Compagnia di San Magno e dal gruppo flokloristico La Malinteisa di Demonte. Si svolge inoltre una mostra mercato dei prodotti locali, un’esposizione di capi ovini e bovini e di piccoli animali (conigli, colombi, oche, ecc.). Stasera alle 21 concerto di musica occitana e degustazioni di prodotti locali nei ristoranti di Demonte.

A Fossano in piazza Dompè c’è Coloratissimo Autunno che riassume lo spirito rurale del fossanese. Passeggiando tra gli stand della Mostra Mercato Ortofrutticola e Gastronomica realizzata con la collaborazione di Coldiretti, Campagna Amica, CATAC e Slow Food Fossano, si possono ammirare, gustare e acquistare i migliori prodotti del territorio. Stasera alle 20 cena a base di Bagna Cauda, verdure, carne di bovino di Razza Piemontese, frutta e vino del territorio (euro 15). Info e prenotazioni Ristorante Picchio Rosso tel. 0171 719 101.

A Rocca de’ Baldi per la Festa dei Bergè alle 21, nella chiesa di San Marco Evangelista, concerto con ingresso libero della “Corale Polifonica Sant’Albanese”.

A Roccabruna c’è la Fiera di Valle – Gran Castagnata, una vetrina dei prodotti artigianali ed agro-alimentari locali e delle valli limitrofe. La Gran Castagnata completa la manifestazione con la degustazione di prodotti tipici come “mundaj” e “bignette”, allietando l’atmosfera con musiche e balli. La manifestazione prevede inoltre spettacoli, momenti gastronomici e la cena questa sera.

A Serra di Pamparato c’è “Libri, Polenta e Castagne”: alle ore 18 nei Locali della Biblioteca, con la presentazione del libro di Ebe Buono Raffo e Francesco Macri, dal titolo “Grandi Genovesi nella Storia”. I personaggi si raccontano attraverso le parole degli autori, sia in dialetto genovese che in italiano. La presentazione vuole essere un omaggio della Pro Loco ai villeggianti liguri che soggiornano a Serra. E’ inoltre possibile visitare il Museo Etnografico della Gente di Montagna. Infosegreteria.prolocoserra@gmail.com

A Ormea c’è “Ormea dai frutti ritrovati” il cui programma odierno prevede alle ore 11: apertura mostra “Momenti di Ormea” (fotografie, disegni, filmati); alle ore 15.30: presso Nuovo Cinema Ormea “Incontri col territorio” – Presentazione del programma; alle ore 15.45: “Benessere animale tra emotività e razionalità” con il Dott. Maurizio Piumatti veterinario presso ASL Cbc “Specie aliene vs. specie autoctone: una lotta impari” il Dott. Giovanni Ercole veterinario presso ASL Cbc “La gestione dei pascoli nei parchi”, Massimo Sciandra – Guardiaparco “Il Comizio agrario e la casa diffusa della biodiversità agraria”, il Dott. Attilio Ianniello – Direttore Comizio Agrario – Mondovì “La Scuola Forestale di Ormea: una scuola per il territorio” ed il Prof.Paolo Bologna
Presentazione “Slow Food Traverl Valli dell’Alto Tanaro”
A Viola c’è “Colori e Sapori d’Autunno” con divertimento per grandi e piccini. Info: tel. 335.6327203

A Garessio la prima giornata de “La Castagna garessina”, manifestazione che propone mostre, caldarrostai, artisti di strada, musica, transumanza, percorsi enogastronomici a tema, mercatini con prodotti di valle, visite guidate, laboratori, convegni e incontri a tema.

A Dronero alle 21 al Teatrino Blink c’è “L’arte dell’illusione” con Alexander: mago, illusionista, amante della fisica e della scienza, Alexander è l’unico italiano campione del mondo di manipolazione. È salito alla ribalta grazie a trasmissioni televisive quali “Domenica In” e “Zim Zum Zam”. Ha lavorato al fianco di Raffaella Carrà, Sandra Mondaini, Tullio Solenghi, Paolo Bonolis, Heather Parisi e Carmen Russo. Info: www.blinkcircolomagico.it

A Manta è una Giornata FAI d’Autuno con il Castello che custodisce nel salone baronale una delle più stupefacenti testimonianze della pittura del gotico internazionale: un ciclo di affreschi raffigurante “Eroi ed Eroine” cui fa riscontro, sulla parete opposta, la misteriosa rappresentazione della “Fontana della Giovinezza”. Il complesso castellano è frutto di successive aggregazioni a partire dall’originario fortilizio del XIII secolo, fino ad assumere l’aspetto di una dimora signorile nel ‘500 grazie all’opera della famiglia Saluzzo della Manta. Visita speciale del Castello per gli iscritti al FAI o per chi si iscriverà in loco: visita del giardino sulle mura del Castello e assaggio di un bicchiere di vino grazie al Consorzio delle Colline Saluzzesi. Visite dalle 10 alle 18.

A Busca c’è “Adattooir Blue”: alle ore 21, al Teatro Civico, si scopre come nasce uno spettacolo. Si tiene infatti una prova aperta del progetto di Residenza Artistica #performinglands, in collaborazione con il Comune e con il sostegno del ministero dei Beni e delle attività culturali, della Regione Piemonte e della Fondazione Crc. L’ingresso è gratuito. Info: tel. 0175.978321

A Limone Piemonte, al Teatro della Confraternita alle 21, va in scena Bastian Nevacho, la tragedia occitana di Diego Anghilante reduce da una fortunata tournée estiva. L’opera è stata presentata al concorso “Premio per un testo teatrale nelle lingue del Piemonte” e premiata dalla Regione Piemonte nel 2011.

A Savigliano dalle ore 15 alle 16.30 il Mùses ripropone il classico appuntamento dell’Atelier del Profumiere, che in questa stagione si arricchisce di note calde e speziate, per contrastare l’insinuante brezza gelida dell’autunno, o di note erbose e muschiose, come una passeggiata in un bosco nel pieno del foliage. Info: info@musesaccademia.it

Più informazioni su