Successo della notte cuneese degli Oscar della Buona volontà: il grazie del banchiere e scrittore Beppe Ghisolfi

Premiato come "ambasciatore" di Cultura, ha avuto come testimonial il "cantore" dei Vip e ospite fisso Rai Aliberti Gerbotto

La notte tutta cuneese degli Oscar della Buona volontà ha annoverato tra i premiati, sabato scorso, il Banchiere Europeo e saggista finanziario di successo Beppe Ghisolfi.
Insignito dall’organizzatore e factotum Dino Rossetti, nella sala San Giovanni, Ghisolfi ha avuto come testimonial d’eccezione il “cantore” dei Vip e ospite fisso Rai Gian Maria Aliberti Gerbotto, con il quale ha condiviso reciproche presentazioni librarie.