Quantcast

Peveragno, Casa Ambrosino ha ospitato la “serata del dono” foto

Organizzata da AVIS, AIDO e ADMO. Sono intervenuti dirigenti delle associazioni e medici di centri specifici

Peveragno. Venerdì sera 6 settembre, gremita è stata la Sala Ambrosino, per «Serata sul dono», «Chi ama dona… Chi dona ama», in cui la sezione AVIS peveragnese si è presentata con AIDO, Croce Rossa, ADMO. Molti ricordi peveragnesi (dal suo successore ma anche da Claudio Tomatis, presidente della Croce Rossa) sono arrivati per il compianto Bartolo Giuliano, ex Presidente della Sezione AVIS, mancato prematuramente lo scorso ottobre.
Ha confermato la sua premessa di essere un importante momento informativo, «sull’importanza dell’essere donatore». Sono intervenuti dirigenti delle Associazioni e medici di centri specifici, a dar chiarimenti e risponderanno a dubbi ed incertezze, a sollecitare ad un impegno capace di «salvare vite», anche aiutandosi con immagini.
Toccante è stata la testimonianza finale di uno sportivo trapiantato di rene, tornato ad una vita normale… Al dottor Massimiliano Sciaccaluga era affidato il ruolo di moderatore, dopo introduzione curata da Cinzia Garro, della Croce Rossa.