Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Friday for Future a Cuneo: “non solo una manifestazione ma fatti concreti” foto

Chiacchierata con Pietro Carluzzo, portavoce del Friday For Future di Cuneo: "Il nostro futuro è l'unica cosa che ci rimane". La proposta è stata accolta anche dai comuni limitrofi

Cuneo. Al via la marcia ecologica di venerdì 27 settembre per il Friday for Future Cuneo. L’appuntamento è alle 9 in piazza Europa.

“La marcia di venerdì, come tutte le altre marce organizzate, sarà un’occasione per far emergere la nostra sensibilità – commenta Pietro Carluzzo, portavoce del movimento Friday for Future di Cuneo – vogliamo intraprendere con ragazzi e adulti un percorso educativo e formativo”

Non solo parole quindi? 

“Assolutamente no, vogliamo iniziare a sensibilizzare le autorità locali per intraprendere un percorso di politiche incentrate sul rispetto dell’ambiente. Il movimento è partito dal basso ma anche gli enti locali si stanno muovendo”

Chi potrà venire venerdì a manifestare?

“L’evento è aperto a tutti. Non solo agli studenti, so di operai che non vanno a lavorare per manifestare… La Terra è una sola, dobbiamo iniziare a preoccuparci, tutti!”

Il Ministro dell’Istruzione Lorenzo Fioramonti ha giustificato tutti gli studenti alla partecipazione alla marcia, come interpretate questo gesto?

“E’ stato un gesto molto riconosciuto da noi giovani. Siamo contenti che queste tematiche tocchino anche esponenti del governo. E’ un’incentivo per andare avanti su questa strada, dobbiamo davvero cambiare… Il nostro futuro è l’unica cosa che ci rimane”.

A seguito della marcia, che terminerà in piazza della Costituzione, ci saranno degli interventi con racconti di esperienze di vita “alternativa”.

Le amministrazioni locali hanno reagito positivamente all’iniziativa, è il caso di Vignolo, dove l’amministrazione comunale (in particolare i giovani facenti parte del consiglio) ha organizzato un ritrovo alle 8 di venerdì 27 per dirigersi insieme alla marcia di Cuneo, in bicicletta.

“È un dovere di tutti ribadire l’emergenza climatica a cui stiamo assistendo – commenta il primo cittadino di Vignolo, Danilo Bernardi – occorre passare da spettatori ad attori attivi per trovare insieme possibili soluzioni. Ben venga l’iniziativa proposta dai nostri giovani perché il futuro appartiene di diritto a loro e le scelte, o le non scelte di oggi rappresentano un’importante ipoteca per il loro domani”

 

Link pagina Facebook Friday for future: https://www.facebook.com/fridaysforfuturecuneo/