Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Mondovì torna il “Pedibus”: a scuola vado a piedi!

Confermato, anche per l’anno scolastico 2019-2020, il servizio di trasporto gratuito ed ecologico per aiutare l’ambiente, favorire l’amicizia e scoprire la città

Zainetti in spalla e scarpe allacciate: torna il Pedibus! Anche per l’anno scolastico 2019-2020, il Comune di Mondovì, in collaborazione con i due Istituti Comprensivi cittadini, attiva il servizio dedicato ai bambini della scuola primaria, che potranno percorrere il tragitto casa-scuola-casa a piedi, in tutta sicurezza, accompagnati da adulti volontari.

Il Pedibus, servizio di trasporto gratuito ed ecologico, si propone diversi obiettivi: favorire la socializzazione, la conoscenza del territorio e delle regole stradali, incentivare lo sport e uno stile di vita sano e, infine, ridurre lo smog e il traffico veicolare nei pressi degli edifici scolastici.

In questi giorni verranno distribuiti presso tutte le scuole Primarie del territorio i moduli di preadesione, attraverso i quali le famiglie potranno iscrivere i bambini al “Pedibus”, segnalare eventuali disponibilità come volontari accompagnatori o anche solo manifestare il proprio interesse per l’iniziativa e valutare l’adesione al servizio una volta ricevute maggiori informazioni.

Il servizio sarà confermato per i percorsi già individuati lo scorso anno, ma, qualora dovesse esserci un numero sufficiente di iscritti e di volontari, sarà possibile attivare nuove linee. Sarà possibile usufruire del servizio anche saltuariamente, in base alle esigenze della famiglia. La copertura assicurativa è garantita sia per i bambini che per i volontari accompagnatori. L’iscrizione dei bambini al “Pedibus” non richiede necessariamente la partecipazione del genitore come volontario accompagnatore, ma tutte le disponibilità saranno accolte molto favorevolmente. Allo stesso modo, saranno ben accette le adesioni al progetto in qualità di volontari accompagnatori anche da parte di chi non sia familiare dei bambini iscritti. Una disponibilità anche saltuaria può essere di assoluta utilità, il Comune rinnova l’appello a partecipare! Per maggiori informazioni e per segnalare eventuali disponibilità è possibile contattare la segreteria del Dipartimento Istruzione, Cultura, Sport, Assistenza, Tempo Libero al numero 0174.559274.