Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Saluzzo, il Parco del Monviso organizza tre giornate di formazione per insegnanti

Si consiglia un abbigliamento adatto e scarponi da montagna

Saluzzo. Il Parco del Monviso organizza tre giornate di formazione gratuita per insegnanti, in collaborazione con il Liceo Bodoni. L’intento è quello di trasmettere ai docenti alcune delle principali tematiche sviluppate e approfondite dal Parco nel corso degli ultimi mesi.
In particolare, l’attività formativa si concentrerà sui fiumi alpini, in considerazione della recente apertura del Centro per lo studio dei fiumi alpini AlpStream di Ostana, e sulla pietra verde del Monviso, oggetto di una mostra presso le Antiche Scuderie della Caserma Musso di Saluzzo che, dopo un primo periodo di apertura tra maggio e giugno, sarà nuovamente visitabile a partire da sabato 31 agosto.

Il primo appuntamento, rivolto a insegnanti della scuola secondaria di secondo grado e intitolato I fiumi delle nostre Alpi: biodiversità, rapporto con l’uomo, gestione e conservazione, si svolge martedì 3 settembre a Ostana presso il Centro per lo studio dei fiumi alpini e sarà guidato dal prof. Stefano Fenoglio. In programma anche una camminata.
Il Centro per lo studio dei fiumi alpini di Ostana si propone come punto di riferimento per lo studio e la tutela dei sistemi fluviali delle Alpi, un patrimonio indispensabile ma estremamente fragile, che si regge su un delicato equilibrio di processi messo a rischio dai cambiamenti climatici in atto e dall’impatto delle attività umane. Il centro, oltre a essere sede di ricerca e analisi, ospita convegni sulle tematiche dell’ecologia e dell’idraulica fluviale, corsi di formazione e giornate didattiche per insegnanti e scuole.

Il secondo e il terzo incontro, intitolati La Giada del Monviso: dalla geologia alla storia, sono dedicati alla pietra verde del Monviso e rivolti a insegnanti della scuola primaria e secondaria di primo grado: giovedì 5 settembre è in programma a Saluzzo un workshop per conoscere la vita nel Neolitico e le tecniche di lavorazione preistoriche; venerdì 6 settembre escursione “sul campo” per osservare da vicino i luoghi di estrazione delle pietre verdi nei dintorni di Oncino.
Secondo quanto emerso dalle ricerche storico-scientifica svolte negli ultimi quindici anni, circa 7.000 anni fa, nell’appartato vallone di Oncino, ad est del Monviso, veniva estratto e lavorato un raro minerale simile alla più nota giada cinese. A rendere suggestivo il ritrovamento è stata anche la scoperta che i manufatti in “giadeite”, in particolare asce rituali di grande bellezza, hanno poi viaggiato per migliaia di chilometri fino a raggiungere, come punti estremi di diffusione, Irlanda, Normandia, Danimarca e Bulgaria.

Il calendario degli appuntamenti formativi per insegnanti:

Martedì 3 settembre, ore 9-16.30. Ostana, Frazione S. Antonio 60
I fiumi delle nostre Alpi, biodiversità, rapporto con l’uomo, gestione e conservazione
Corso di formazione dedicato ai fiumi alpini, alla biodiversità dei corsi d’acqua, alla gestione e alla conservazione dei fiumi delle Alpi. La giornata, che prevede anche una camminata, sarà tenuta dal prof. Stefano Fenoglio ed è rivolta a insegnanti della scuola secondaria di secondo grado.
Il corso si terrà presso il nuovo Centro per lo studio dei fiumi alpini – Alpstream, recentemente inaugurato a Ostana con un intervento finanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR), Programma Interreg Alcotra 2014-2020, nel Progetto semplice n.4083 EcO del Piter Ter-res Monviso.
Iscrizioni al corso: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-i-fiumi-delle-nostre-alpi-biodiversita-rapporto-con-luomo-gestione-e-co-64777419004

Giovedì 5 settembre, ore 10-17. Saluzzo, Ex caserma Mario Musso, piazza Montebello 1.
La Giada del Monviso: dalla geologia alla storia – workshop
Workshop per conoscere la vita nel neolitico e le tecniche di lavorazione preistoriche, per inse-gnanti della scuola primaria e secondaria di primo grado: verranno illustrate le tecniche di lavora-zione di vari materiali e la vita quotidiana in epoca neolitica.
Iscrizioni al corso: posti esauriti, si consiglia di contattare il Parco del Monviso per eventuali ulteriori disponibilità al tel. 0175.46505.

Venerdì 6 settembre, ore 8.30-17. Oncino, ponte incontro Strada Provinciale 26 e via San Firmi-no
La Giada del Monviso: dalla geologia alla storia – escursione
Escursione per insegnanti della scuola primaria e secondaria di primo grado alla scoperta della giada del Monviso nella vallata di Oncino, per osservare da vicino le pietre verdi e la particolare geologia della zona che ha consentito lo sviluppo della produzione di asce rituali, diffuse poi in tutta Europa.
Ritrovo alle 8.30 presso il ponte di Oncino (incrocio tra la strada provinciale 26 e Via San Firmino), spostamento verso Meire Dacant per iniziare l’escursione.

Si consiglia un abbigliamento adatto e scarponi da montagna. Pranzo al sacco a carico dei partecipanti.
Iscrizioni al corso: posti esauriti, si consiglia di contattare il Parco del Monviso per eventuali ulteriori disponibilità al tel. 0175.46505.