Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La provincia di Cuneo colpita dal nubifragio

La Regione Piemonte farà richiesta di 'stato d'emergenza' e il riconoscimento di calamità naturale al Governo

Anche le zone della provincia di Cuneo colpite dal nubifragio di questa mattina saranno inserite nella richiesta di ‘stato d’emergenza’ e il riconoscimento di calamità naturale che la Regione Piemonte invierà al Governo.

La decisione è stata assunta dal presidente Alberto Cirio e l’assessore alle Opere Pubbliche e alla Protezione Civile Marco Gabusi: “Siamo vicini al territorio cuneese colpito nelle scorse ore da un nubifragio di grande portata: molta pioggia e vento forte, che hanno creato allarme e disagi, ma fortunatamente i danni sono limitati”.

I danni più gravi a Barge, dove sono saltate parti di fognature e alcune strade sono interessate da allagamenti e smottamenti. Compromessi, inoltre, due piccoli ponti su strade comunali normalmente poco frequentate. A Bagnolo e Cardè risparmiate le strutture pubbliche. Allagamenti anche a Bra, Sommariva Bosco e Sanfrè, molto fango a Monteu Roero.