Quantcast

Il Buongiorno di Cuneo24

La regina Margherita di Savoia inaugura, nel 1893, con la salita alla punta Gnifetti, sul Monte Rosa, l'omonimo rifugio, il più alto d'Europa

Cuneo. Il sole è sorto alle 6:32 e tramonta alle 20:36. Durata del giorno quattordici ore e quattro minuti.

Santi del giorno
Sant’Elena, madre di Costantino, è la protettrice di tintori, fabbricanti d’aghi e chiodi.
San Lauro e compagni martiri.
San Floro, martire.

Avvenimenti
1807 – Viene inaugurata l’Arena Civica di Milano.
1866 – Dopo l’idrogeno, l’elemento chimico più presente nell’universo è l’elio, gas nobile incolore e inodore. Sulla Terra è rinvenibile nell’atmosfera terrestre, in alcune acque minerali e in certi gas naturali. Il suo utilizzo più noto riguarda i palloni aerostatici e i dirigibili. Il primo a scoprirlo fu l’astronomo francese Jules Janssen, nel corso di studi condotti sulla luce solare. Durante l’eclissi totale solare del 18 agosto 1866, osservò una riga luccicante, di colore giallo, nello spettro della cromosfera del sole. Quell’elemento, allora sconosciuto, fu notato in seguito dallo scienziato britannico Joseph Norman Lockyer e stimato erroneamente come “metallo”. Di qui la scelta di aggiungere il suffisso ium al termine greco Helios (in onore al dio greco del sole). La scoperta, ritenuta sensazionale, venne celebrata dall’Accademia delle scienze di Parigi con una medaglia commemorativa, con su impressi i volti di Janssen e Lockyer.
1893 – La regina Margherita di Savoia inaugura, con la salita alla punta Gnifetti, sul Monte Rosa, l’omonimo rifugio, il più alto d’Europa.
1958 – Dopo una prima apparizione a Parigi passata sotto silenzio, esce negli Stati Uniti il romanzo Lolita dello scrittore russo Vladimir Nabokov per la piccola casa editrice Putnam’s Sons.

Nati in questo giorno
Gianni Rivera – Nato ad Alessandria, è un ex calciatore della squadra della sua città (esordio in serie A a meno di sedici anni, con 26 presenze e 6 gol) e del Milan, con 501 presenze e 122 reti. Al termine della stagione 2018/19, è 11° (527) nella classifica all time delle presenze in serie A e 42° in quella dei marcatori (128 gol). Con il soprannome “Golden boy”, nel calcio degli anni Sessanta e Settanta è un grande numero 10, che in diciannove campionati con la maglia rossonera conquista tre scudetti, quattro Coppe Italia, due Coppe dei Campioni, due Coppe delle Coppe e una Coppa Intercontinentale. Pallone d’oro nel 1969, nel 2004 viene inserito nella FIFA 100, la lista dei 125 migliori giocatori viventi, selezionati da Pelé. A 18 anni fa il suo esordio in Nazionale, totalizzando 60 presenze con 14 reti e diventando vice campione del mondo nel 1970 e campione europeo nel 1968. Celebre la sua “staffetta” con l’interista Sandro Mazzola, voluta dal CT Ferruccio Valcareggi. Compie 76 anni.
Roman Polanski – Nato a Parigi e registrato all’anagrafe come Rajmund Roman Thierry Liebling, è un famoso regista e sceneggiatore cinematografico di origini ebraico-polacche ma naturalizzato francese. Festeggia 86 anni.

Eventi sportivi
2004 – Alle Olimpiadi di Atene, gli Stati Uniti conquistano la medaglia d’oro nella staffetta di nuoto 4×200 metri femminile, con il tempo di 7’53″42, stabilendo il nuovo record mondiale. Completano il podio Cina e Germania.

Proverbio/Citazione
Agosto annunzia l’inverno.
“Non sono mai stato un calciatore, ho sempre giocato a pallone.” Gianni Rivera