Quantcast

Il Buongiorno di Cuneo24

In Francia ha luogo la prima riunione di campeggiatori en plein air, viene considerata la nascita ufficiale del campeggio. Era il 1905

Cuneo. Il sole è sorto alle 6:17 e tramonta alle 20:55. Durata del giorno quattordici ore e trentotto minuti.

Santi del giorno
Dedicazione della Basilica di Santa Maria Maggiore.
Sant’Osvaldo di Northumbria, re e martire.
Sant’Emidio, vescovo e martire.

Avvenimenti
1884 – La prima pietra della Statua della Libertà viene posata su Bedloe’s Island, a New York.
1905 – In Francia ha luogo la prima riunione di campeggiatori en plein air. Viene considerata la nascita ufficiale del campeggio.
1914 – Arriva il semaforo elettrico: sono le cinque del pomeriggio a Cleveland (Ohio) e una folla di autorità, forze dell’ordine, giornalisti e curiosi si raduna all’incrocio tra la East 105th Street e la Euclid Avenue, per assistere all’inaugurazione di un nuovo strumento per regolare il traffico urbano. Si tratta di una colonnina con quattro coppie di luci colorate: ognuna ha una luce rossa e una verde per indicare rispettivamente lo stop e il via libera alle vetture. È in assoluto il primo semaforo elettrico della storia ad entrare in funzione, azionato a distanza da un poliziotto, attraverso una cabina di comando.
1974 – Nasce TMC (antenata di La7). In principio era solo la RAI e il monopolio televisivo statale. Prima che il mercato delle frequenze venisse liberalizzato, l’alternativa era rappresentata dalle emittenti locali “libere” (dalla copertura molto limitata) oppure dalle televisioni estere in lingua italiana, il cui segnale era abbastanza potente da essere captato in Italia. Tra queste ultime, Telemontecarlo (TMC) ebbe il maggior seguito e successo. L’emittente trasmetteva dal vicino Principato di Monaco e nel 1990 ottenne la concessione di andare in onda su tutto il territorio nazionale. Si propose come canale generalista con contenuti per famiglie, ma subì la concorrenza della potente corazzata Mediaset ritagliandosi comunque la sua dignità di settimo canale nazionale.

Nati in questo giorno
Federica Pellegrini – A 16 anni conquista l’argento olimpico nei 200 metri stile libero e 13 anni dopo, ai Mondiali di Budapest, con una stupenda rimonta nell’ultima vasca, vince contro le sue agguerrite e più giovani rivali. In otto edizioni è sempre salita sul podio! È arrivata prima recentemente anche a Gwangju 2019, in Corea del Sud. E’ una campionessa di nuoto e detentrice, in vasca lunga, dal 2009 del record mondiale sui 200 (1’52″98) ed europeo sui 400 metri (3’59″15) stile libero (anche primato mondiale fino ad agosto 2014). Nel 2008 a Pechino, arrivando prima nella gara dei 200 metri stile libero, diventa la prima nuotatrice italiana a vincere una medaglia d’oro alle Olimpiadi. In quelle di Atene 2004 si classifica al secondo posto sempre nella medesima gara. Nella cerimonia di apertura dei Giochi di Rio 2016 è la portabandiera dell’Italia. Nei suoi 200 m sl si ferma però ai piedi del podio. In vasca lunga ai Mondiali, dal 2007 al 2019, conquista 6 ori, 4 argenti e 1 bronzo, e agli Europei, dal 2004 al 2016, 7 ori, 4 argenti e 4 bronzi. Festeggia 31 anni.
Neil Armstrong (1930/2012) – E’ stato un astronauta e pilota aeronautico. Entrò nella storia con il suo “piccolo passo” sulla superficie lunare, da egli stesso definito “un grande passo per l’umanità”.

Eventi sportivi
2010 – A Budapest la XXX edizione dei Campionati europei di nuoto registra una fantastica tripletta dell’Italia. Nella gara dei 5 km in acque libere il podio è interamente azzurro: al primo posto Luca Ferretti, argento a Simone Ercoli e bronzo a Simone Ruffini e al greco Spyridon Gianniotis, entrambi con lo steso tempo di 59’15”9.

Proverbio/Citazione
Il sol d’Agosto, inganna la massara nell’orto.
“In Italia c’è bisogno di cambiare visione sullo sport: non è solo e sempre calcio, calcio, calcio.” Federica Pellegrini