Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Flavio Briatore annuncia il suo nuovo partito: “lo faremo per amore del paese e gratis”

Nasce il "Movimento del Fare", guidato dall'imprenditore cuneese: "sarà un partito di imprenditori e professionisti che metteranno la loro esperienza e personalità a disposizione"

Il cuneese Flavio Briatore ha annunciato il suo avvento in politica attraverso un post su Facebook. Il partito si chiamerà Movimento del Fare, “totalmente indipendente da qualsiasi partito politico o corrente politica”.

La notizia arriva dopo l’intervista rilasciata a “Il foglio” dove annuncia una possibile collaborazione con il leader della lega, Matteo Salvini: “potrei dire di sì a Salvini (riferito a qualche incarico di governo, ndr) a patto di essere messo nelle condizioni di poter fare le cose”.

Ecco il post di annuncio:

Nasce il “Movimento del Fare” . ‘In questo momento così critico e confuso per il Paese Italia, ormai alla deriva, mi faccio avanti con una proposta forte e concreta: Il Movimento del Fare. Totalmente indipendente da qualsiasi partito o corrente politica attuali, Il Movimento del Fare nasce per essere al completo servizio dei cittadini. Sarà formato da persone e personalità che metteranno la loro esperienza e le loro competenze a disposizione degli Italiani: Imprenditori e professionisti di successo che insieme, con le loro idee e la loro visione aiuteranno a far ripartire il Paese, creando lavoro e attirando gli investimenti: drastica riduzione del cuneo fiscale, cantieri aperti, riforma della giustizia, abolizione del reddito di cittadinanza, lavoro ai giovani e Turismo come eccellenza del Paese, sono le assolute priorità. Ma c’è tanto altro nel nostro programma.
Io mi metto in gioco in prima persona e so di poter contare su tanti professionisti e imprenditori che condividono le mie idee e vogliono far parte del Movimento del Fare. Insieme, uniti, senza alcun interesse personale e tutti con un unico obiettivo: Salvare l’Italia, ci metteremo a disposizione e al lavoro per amore del nostro Paese. E lo faremo completamente GRATIS’

Sempre nell’intervista rilasciata a “Il Post”, Briatore, attacca duramente il MoVimento 5 stelle, dichiarando di essere in contrasto a ‘gente che non ha mai presentato una denuncia dei redditi’.

Tra i possibili collaboratori, si cita Oscar Farinetti, l’imprenditore che ha fondato EATALY.

Flavio Briatore è nato a Verzuolo nel 1950, ha frequentato l’Istituto Tecnico Geometri di Cuneo (dove è stato bocciato due volte), ha aperto un ristorante a San Giacomo di Roburent, è stato assicuratore a Saluzzo e poi è iniziata la sua nota carriera da imprenditore mondiale.