Quantcast

Peveragno dice addio ad una sua storica maestra

Caterina "Cate" Giorgis si è spenta nella sua abitazione all'età di 91 anni

Peveragno. Il paese dice addio a Caterina Giorgis. La “storica” maestra si è spenta nella giornata di ieri (giovedì 25 luglio) nella sua abitazione all’età di 91 anni. Una donna, la maestra “Cate”, che ha istruito generazioni di Peveragensi in virtù della sua lunghissima “militanza” nell’allora scuola elementare del paese.

Una passione, quella dell’insegnamento, che ha potuto condividere anche tra le mura domestiche visto che anche il marito Pietro Meineri è stato un apprezzato maestro, oltre che vicesindaco di Peveragno negli anni 70. A lui sono intitolati gli impianti sportivi di Regione Miclet.

“La ricordo bene come maestra quando io facevo le elementari – dichiara il sindaco di Peveragno, Paolo Renaudi. – Una persona sempre gentile e disponibile, a tanti anni di distanza riconosceva sempre ancora tutti di primo acchitto, anche i più giovani e pur avendo superato i 90 anni era sempre dinamica. Inutile dire che si tratta di un pezzo di storia peveragnese che se ne va”.

La maestra “Cate” lascia la nipote Anna ed i pronipoti Laura, Gianfranco, Fulvia e Irene. Il rito funebre sarà celebrato nella Chiesa Parrocchiale di Santa Maria di Peveragno alle 10 di domani (sabato 27 luglio). Alle 19.30 di stasera verrà recitato il rosario presso la Casa di Riposo Don Peirone.