Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Limone Piemonte, il 39esimo Concerto di Ferragosto raggiungibile anche in treno

Il sindaco Riberi: "Un'opportunità e una sfida per il nostro paese"

Limone Piemonte. Il Paese si prepara ad accogliere la 39esima edizione del Concerto di Ferragosto, appuntamento cardine dell’estate cuneese attesissimo dagli amanti della musica e della montagna.

Dopo dieci anni l’evento torna ad essere ospitato dalle montagne limonesi, accolto nello splendido palcoscenico naturale dei Prati del Vallone di S. Lorenzo, a Limonetto.

Realizzata per la prima volta nel 1981 per volontà del maestro Giovanni Mosca e del violinista Bruno Pignata, la manifestazione nacque con l’intento di portare la musica classica in alta quota, attraverso un grande concerto dal vivo nelle montagne della provincia di Cuneo, e negli anni ha visto accrescere in maniera esponenziale il pubblico di affezionati.

L’esibizione dell’orchestra Bartolomeo Bruni della città di Cuneo, che darà ampio spazio al repertorio lirico italiano, sarà diretta dal Maestro Andrea Oddone e proporrà alcune tra le sinfonie d’opera e le musiche di scena più famose di Rossini, Bellini, Ponchielli, Verdi e Puccini.

Un repertorio di sicuro appeal per chi sarà presente, che potrà assistere anche alle perle musicali del “fuori onda”, ma, come è da tradizione, per chi non potrà essere presente sarà garantita la diretta televisiva nazionale su Rai 3.

Tra le peculiarità di questa edizione, va ricordato che l’evento sarà raggiungibile comodamente anche in treno dal Piemonte e dalla Liguria. Trenitalia, partner della manifestazione, metterà a disposizione a Ferragosto 15 collegamenti tra Fossano e Limone Piemonte, 22 tra Cuneo e Limone, 6 tra Ventimiglia e Limone. Alla stazione di Limone, poi, saranno presenti dei bus navetta che porteranno i viaggiatori a Limonetto.

“Siamo onorati di ospitare il concerto dell’Orchestra Bruni – commenta Massimo Riberi, sindaco di Limone –. Si tratta indubbiamente di una bella opportunità di visibilità per il nostro paese, che accoglierà in un solo giorno migliaia di persone, e di una sfida per il nostro Comune, che dovrà garantire la miglior accoglienza possibile a questo grande pubblico. Stiamo lavorando a pieno ritmo per organizzarne la logistica della manifestazione e tutti gli aspetti legati alla sicurezza. Questo concerto è un’occasione per sottolineare come le nostre montagne rappresentino un enorme patrimonio, con potenzialità finora inespresse, soprattutto nei mesi non innevati. Invito tutti a venire a trascorrere il Ferragosto a Limone, per ammirare la natura e la bellezza della nostre montagne”.

“Il Concerto di Ferragosto è ormai divenuto un appuntamento tradizionale ed irrinunciabile per le nostre montagne – dichiara Mauro Bernardi, presidente dell’Atl del Cuneese -. Ringrazio per l’impegno profuso la Regione Piemonte, la Provincia di Cuneo, la Fondazione CRC, la Camera di Commercio di Cuneo, la RAI e il Comune di Limone Piemonte, l’Ente Gestione delle Aree Protette delle Alpi Marittime, unitamente alla gestione impianti della Riserva Bianca e agli operatori del territorio, a Trenitalia, alla Consulta per le persone in difficoltà e alle Associazioni di volontariato che si metteranno a disposizione per la buona riuscita dell’evento. Il Concerto di Ferragosto dimostra come, con sinergia e spirito di collaborazione, si possano organizzare eventi di rilievo nazionale ed internazionale, di grande appeal turistico”.

Per info e aggiornamenti: www.concertodiferragosto.it

Ufficio Turistico di Limone 0171/925281