Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Buongiorno di Cuneo24

Realizzato il primo impianto di aria condizionata. Il rimedio contro l'afa dell'era moderna vide la luce nell'America d'inizio Novecento. A escogitarlo fu l'ingegnere Willis Haviland Carrier, impiegato presso una società produttrice di stufe e sistemi di aerazione, nel 1902

Cuneo. Il sole è sorto alle 5:56 e tramonta alle 21:16. Durata del giorno quindici ore e venti minuti.

Santi del giorno
Sant’Alessio, mendicante, è il protettore di mendicanti e portieri.
Beata Carlotta della Resurrezione, martire.
San Generoso, martire e vescovo di Tivoli.

Avvenimenti
1897 – Inizia la corsa all’oro nel Klondike, quando i primi fortunati cercatori arrivano a Seattle (Washington).
1902 – Realizzato il primo impianto di aria condizionata. Il rimedio contro l’afa dell’era moderna vide la luce nell’America d’inizio Novecento. A escogitarlo fu l’ingegnere Willis Haviland Carrier, impiegato presso una società produttrice di stufe e sistemi di aerazione. Nel tentativo di dare risposta al problema sollevato da un cliente, che gestiva una tipografia a Brooklyn e si lamentava del deterioramento della carta a causa dell’umidità, ebbe un lampo di genio osservando il vapore che fuoriusciva da sotto il treno. Si convinse che la soluzione era riuscire a comprimere l’aria fino a renderla liquida, per poi raffreddarla e ridistribuirla sotto forma di vapore nell’ambiente chiuso. Il 17 luglio 1902 mise a punto il nuovo sistema e lo installò nella tipografia. Fu un successo e in breve tempo tutte le industrie statunitensi se ne dotarono, registrando grazie ad esso un aumento della produttività nei mesi estivi.
1936 – Guerra civile spagnola. Un drammatico conflitto che anticipa gli orrori della Seconda guerra mondiale. Da tempo intenzionati a rovesciare il governo d’impronta socialista, i nazionalisti fascisti danno inizio all’insurrezione con l’ammutinamento delle truppe di stanza in Marocco. Ne nasce una guerra civile che mette di fronte i sostenitori dei ribelli, appoggiati dai governi di stampo fascista come Italia e Germania, e i Republicanos, truppe fedeli al governo democraticamente eletto, spalleggiate dall’Unione Sovietica e dalle democrazie occidentali come Inghilterra e Francia. A trionfare sono i ribelli che instaurano un regime dittatoriale con a capo il generale Francisco Franco, che costringe all’esilio numerosi intellettuali e artisti: su tutti il pittore Pablo Picasso, che ricorderà nel grande capolavoro Guernica il bombardamento aereo tedesco sull’omonima città, durante il conflitto.
1955 – Apre Disneyland a Los Angeles. “Ho sempre cercato di immaginare un posto dove portare le mie due figlie nei pomeriggi del sabato e della domenica, un posto dove però potevo divertirmi anch’io!“. Con queste parole Walt Disney saluta l’inaugurazione di Disneyland ad Anaheim, nella periferia di Los Angeles, il primo parco di divertimenti costruito come una città immaginaria parallela al mondo reale. È qui che si ritrovano per la prima volta dal vivo tutti i protagonisti dei cartoni animati Disney: da Topolino a Biancaneve, passando per Cenerentola.

Nati in questo giorno
David Hasselhoff – E’ noto al pubblico come attore, produttore cinematografico, cantante e personaggio televisivo. Dopo aver esordito nel 1978 sul grande schermo con il film di fantascienza Scontri stellari oltre la terza dimensione (mix malriuscito di capolavori del genere come Guerre Stellari e Star Trek), trova in tv la sua dimensione ideale e la vera fama grazie a due serie storiche. La prima è Supercar (1982-1986), dove interpreta l’investigatore Michael Knight, alla guida di KITT, l’auto dotata di intelligenza artificiale. La seconda è Baywatch (1989-2000), che lo vede nei panni del guardiaspiaggia Mitch Buchannon, alle prese con salvataggi più o meno spericolati sulla baia di Los Angeles. Parallelamente, porta avanti l’attività di cantante pop-rock, per la quale è conosciuto soprattutto in Germania. Qui oltre a vendere milioni di dischi, tiene uno storico concerto nel 1989, in occasione della caduta del Muro di Berlino. Festeggia 67 anni.
Milva – Con la sua carriera di cantante e attrice teatrale è annoverata tra le più apprezzate artiste a livello internazionale, l’unica ad aver ricevuto le massime onorificenze di Italia, Francia e Germania. Nota in patria come “Milva la rossa”, per il colore dei capelli e le idee politiche, si indirizza presto verso un genere ricercato, che attinge al teatro, in particolare a quello tedesco di Bertolt Brecht. Brani di successo come Milord, che la consacra come erede di Edith Piaf, La filanda e Alexander Platz la fanno entrare nelle simpatie del pubblico, che le dà il soprannome di “Pantera di Goro”, affiancandola alle altre due grandi voci degli anni Sessanta: la “Tigre di Cremona” (alias Mina) e l'”Aquila di Ligonchio” (alias Iva Zanicchi). Compie oggi 80 anni.

Eventi sportivi
1976 – Con la cerimonia di apertura iniziano i XXI Giochi Olimpici. A Montreal 1976 non partecipano i paesi africani per protestare contro l’Apartheid in Sudafrica. Le competizioni previste sono 198 in 21 sport con la partecipazione di oltre 6mila atleti, provenienti da 92 paesi. Il 1° agosto, al termine delle Olimpiadi, il medagliere vedrà prima l’URSS con 125 medaglie, seguita dalla Germania Est con 90 e gli Stati Uniti con 84.

Proverbio/Citazione
Luglio trebbiatore, quanta grazia del Signore.
“Questo è il mio mare, il mio mondo che sol di sogni vive: è il più bel mare del mondo.” Milva