Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cuneo, oggi e domani il consiglio comunale: tanti i temi in discussione

Nonostante il clima estivo saranno discusse interpellanze e interrogazioni su argomenti di ampio interesse per la cittadinanza

Più informazioni su

Cuneo. Il Consiglio Comunale è stato convocato oggi (lunedì 22 luglio) alle ore 17, con prosieguo domani (martedì 23 luglio) alle ore 18 nella sala delle riunioni del Palazzo Municipale. Sono molte le interpellanze e le interrogazioni che verranno affrontate in Consiglio che meriterebbero una nutrita partecipazione da parte dei cittadini. Ad esempio quella riguardante il “necessario coinvolgimento in un dibattito pubblico della cittadinanza nella progettazione partecipata dell’area della Caserma Montezemolo, presentata dal consigliere Ugo Sturlese (Cuneo per i beni comuni).

Oppure quella relativa a piazza Europa, in cui i consiglieri di Cuneo per i Beni comuni e i 5Stelle chiedono “Quale concorso intende adottare l’Amministrazione per Piazza Europa” interessante soprattutto alla luce del fatto che il bando di realizzazione del progetto di riqualificazione dell’area non ha avuto adesioni e senza dimenticare che il TAR del Piemonte ha sì respinto il ricorso dell’associazione “Di Piazza in Piazza” facendo però notare, al contempo, che il progetto di riqualificazione presenta ambiguità urbanistiche in merito alla strada che circonda il sagrato della piazza. Su questo tema è stata chiesto se sia possibile o meno ricollocare i 3,3 milioni di finanziamento pubblico previsti per Piazza Europa, magari utilizzandoli proprio per il sagrato della piazza stessa.

Ma ci sono anche altre interpellanze che riguardano argomenti pratici come le colonnine per il pagamento del ticket dei parcheggi, la manutenzione di aree verdi, giardini e marciapiedi, lo sgombero del sottopasso del Movicentro. Questi sono solo alcuni dei temi che verranno toccati e che richiedono un interesse da parte della cittadinanza, nonostante il clima estivo.

Più informazioni su