Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cuneo, dal consiglio comunale solidarietà ad assessore Dalmasso per le minacce ricevute

"Quanto accaduto è, a nostro parere, non solo gravissimo ma preoccupante, dal momento che non rimane all’interno di un confronto civile sulla visione che si può avere in relazione allo sviluppo della città ed in particolare su una parte di essa"

Cuneo. Nella seduta del Consiglio Comunale di lunedì 22 luglio 2019 siamo venuti a conoscenza che l’Assessore Davide Dalmasso ha ricevuto una lettera anonima con minacce in riferimento al progetto di riqualificazione di Piazza Europa.

Quanto accaduto è, a nostro parere, non solo gravissimo ma preoccupante, dal momento che non rimane all’interno di un confronto civile sulla visione che si può avere in relazione allo sviluppo della città ed in particolare su una parte di essa.

Si possono avere opinioni diverse, si può discutere, anche vivacemente, su come potrà crescere Cuneo tra 5, 10, 20 anni, ma non si può far finta di nulla davanti a persone che, senza coraggio, buttano il sasso e ritraggono la mano. Non solo non mettendo la propria faccia rispetto a quanto pensano, ma facendosi anche portatori di gravissime minacce nei confronti di chi amministra una città e merita quindi rispetto.

Tutte le forze presenti in Consiglio Comunale, a prescindere dal colore politico di appartenenza, esprimono pertanto piena vicinanza e solidarietà all’Assessore Davide Dalmasso, con l’auspicio che l’autore dello scritto anonimo possa essere individuato e soprattutto che questo genere di comportamento non si ripeta più, perché non degno di una città e di un Paese civile.

Non si fa politica con minacce anonime, ma esponendosi in prima persona.