Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alba, via XX Settembre chiude al traffico foto

Più informazioni su

Ad Alba proseguono i lavori per la riqualificazione di via Roma, via XX Settembre e via Mazzini. Per consentire il rifacimento del porfido all’incrocio tra via XX Settembre e via Mazzini, lunedì 15 luglio dalle ore 7.00 alle 21.00 sarà chiusa al traffico via XX Settembre, nel tratto tra via Diaz e via Gioberti. Per il transito veicolare di residenti ed autorizzati sarà istituito il doppio senso di circolazione.

Per il resto, l’accesso al centro storico sarà possibile percorrendo piazzetta Micca, via Ospedale, via Rattazzi, via Gazzano, vicolo Del Pozzo, via Gioberti. Il percorso sarà guidato da apposita segnaletica.

Su via XX Settembre si sta lavorando per il ripristino della pavimentazione in porfido, il rifacimento dei parcheggi  ed all’adattamento dei marciapiedi al profilo stradale, con l’abbattimento delle barriere architettoniche. La via avrà anche un nuovo arredo urbano funzionale e accogliente.

I lavori sono iniziati da via Roma dov’è  in corso il restyling delle pavimentazioni e si stanno realizzando aree di socializzazione con zone verdi ed arredo urbano, per il tratto tra piazza Michele Ferrero e l’incrocio con via XX Settembre.

Mentre, nel secondo tratto di via Roma non pedonalizzata sarà rifatto il manto stradale e messi in sicurezza gli attraversamenti pedonali. Inoltre, sarà realizzato un nuovo passaggio pedonale tra i portici ed il piazzale della stazione ferroviaria per l’agevole raggiungimento della futura passerella sopra i binari.

Restyling anche per la vicina via Mazzini dove è previsto il rifacimento della pavimentazione in porfido e dei marciapiedi. Sarà implementato l’arredo urbano e riqualificato l’impianto di illuminazione con luci ad alta luminosità e basso consumo energetico.

I lavori in tutte e tre le vie sono a cura dell’impresa aggiudicataria Cauda Strade Srl e costeranno 345 mila e 723 euro, di cui 87 mila e 677, 57 euro finanziati dalla Regione Piemonte attraverso il bando “Valorizzazione dei luoghi del commercio – PUC “Percorsi urbani del commercio” e 258 mila e 45,43 a carico dell’Amministrazione.

Più informazioni su