Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Un’intervista al cuore di Cuneo: la Sinagoga di Contrada Mondovì ci socchiude le porte

Chiacchierata con il professore e storico Alberto Cavaglion

Cuneo. Alberto Cavaglion è uno di quei personaggi che sembrano usciti da un romanzo di storia: pacato, distinto, di una cultura sorprendente e contagiosa. La sua cortesia è pari solo alla sua semplicità: simbolo e suggello dei grandi. Il professore, esperto di Storia e cultura ebraica, ci apre le porte di un luogo prestigioso ed esclusivo: la Sinagoga di Cuneo. E ci rilascia un’intervista esclusiva specialmente dedicata ai lettori di Cuneo 24- 

alberto cavaglion

Il professor Cavaglion – docente universitario che vive a Torino e ha lavorato fino al 2009 presso l’Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea – è uno storico, autore di diversi libri, tra i quali uno dal titolo molto evocativo e dal contenuto assai educativo : « La Resistenza spiegata a mia figlia ». Basterà digitare il suo nome sul motore di ricerca del proprio computer per conoscerne il percorso e le opere. Oggi il professor Cavaglion insegna a Firenze dove tiene un corso di storia dell’Ebraismo.

Per gli interessati alla cultura israelitica in Piemonte, segnaliamo che dal 26 al 28 giugno prossimi, presso il Centro studi “Davide Cavaglion” di Contrada Mondovì si terrà la XII^ Conferenza internazionale «Letteratura ebraica in Piemonte: da Guido Artom ad Aldo Zargani» in collaborazione con le Università di Genova e di Utrecht di cui pubblicheremo il programma.