Mirabilia: gli spettacoli del 27 giugno foto

Fossano/Busca. Si è tenuta ieri pomeriggio a Fossano presso la Chiesa di San Giovanni l’inaugurazione del Festival Mirabilia, alla presenza del Sindaco della città di Fossano Dario Tallone, del Sindaco della Città di Busca Marco Gallo e del Consigliere Generale di Fondazione CRC Giuseppe Viada. Successivamente la prima navetta, allietata dallo spettacolo delle Hostress, è partita alla volta di Busca dove si è svolto un secondo taglio del nastro proprio davanti allo Chapiteau F.lli Mariano. A seguire gli spettacoli del Balletto Teatro di Roma e di Vanessa Pahud. Rientrato il pubblico a Fossano con la navetta e intrattenuto nuovamente dalle Hostress, si è partiti con la prima esibizione de La Devorée della compagnia francese Rasposo che colpisce per l’avvicendarsi di momenti di pura delicatezza estetica e attimi di una violenza spiazzante.

Basato sul cupo mito di Pentesilea, lo spettacolo si afferma come vera pietra miliare del circo contemporaneo. Afferma Fabrizio Gavosto, direttore artistico del Festival: “La Devorée è uno spettacolo nuovo, un’opera mai messa in scena come circo, che la compagnia Rasposo trasforma dal puro linguaggio circense e porta alla dimensione teatrale. In scena una lettura estremamente contemporanea della maggiore opera teatrale del romanticismo tedesco, frutto del genio di Von Kleist, metafora della donna coraggiosa che ha dovuto e deve compiere scelte estreme, che divora il proprio amante ma in realtà divora sé stessa per mantenere il proprio status di potere. Uno spettacolo eccezionale, mai visto e di altissimo livello. Da non perdere”.

Gli appuntamenti di giovedì 27 giugno

Giovedì 27 giugno il Festival si aprirà al Castello degli Acaja di Fossano con The Trash Project in collaborazione con Sogno in Granda Fossano Lab. Al laboratorio potranno partecipare tutti gli interessati dalle 09:00 alle 13:00 e poi dalle 15:00 alle 18:00.

Il 27 giugno sarà anche il momento di alcune creazioni di danza site-specific. Si partirà alla Sala Danza del Comune di Busca, in via Cavour 28, dove dalle 11:00 alle 14:00 Roberto Torres terrà una masterclass rivolta a danzatori professionisti e studenti di danza. L’appuntamento è poi alle ore 17:00 (con repliche alle 18:00, alle 19:00 e alle 20:00) al Palazzo La Tour di Costigliole di Saluzzo con Veduta di Michele di Stefano della compagnia MK, in collaborazione con La Fabbrica dei Suoni. Il pubblico vivrà la performance in cuffia, la veduta urbana verrà trasformata dall’ascolto in un luogo galleggiante tra il presente e il possibile: una modalità alternativa di abitare i luoghi più prestigiosi del panorama dei Beni Culturali Italiani. L’ingresso è riservato a un pubblico dai 12 anni in su (costo del biglietto €10,00).

Alle 17:30 e poi alle 19:30 EgriBiancoDanza ricostruirà il suo Fuga in uno spazio meraviglioso, misterioso e affascinante: le Cave di Alabastro di Busca. Sarà uno spettacolo dedicato a un pubblico ristretto, dotato di calzature adatte al luogo. Caschetti, torce e corde verranno fornite in collaborazione con il Comune di Busca e il CEGAT. L’ingresso è riservato a un pubblico dai 12 anni in su (costo del biglietto €10,00).

In collaborazione con Alba Film
Festival, alle 18.00 presso il Cinema Lux di Busca, si terrà l’evento Assurdi, grotteschi, esagerati, anche amabili – Divagazioni (quasi) filosofiche in ordine sparso su un’umanità scomposta, una proiezione di sequenze editate da film di varia natura e autori, a volte irriverenti, a volte riflessivi, comici o tragici, su vari disagi e condizioni esistenziali, con personaggi spesso non ben integrati nella società. Ogni sequenza sarà preceduta da un’introduzione del critico cinematografico e presidente di Alba Film Festival Pier Mario Mignone. L’ingresso è riservato a un pubblico dai 12 anni in su.

Sempre a Busca, alle ore 20:00 il Teatro Comunale ospiterà lo spettacolo Krisi di Michele Cremaschi, un progetto sviluppato con il bando “Ora! Linguaggi contemporanei, produzioni innovative”.
Ingresso riservato a un pubblico dai 12 anni in su (costo del biglietto € 10,00).

Alle ore 21:10 si potrà invece assistere allo spettacolo in anteprima italiana Adoro, della coppia di clown CIA ALTA GAMA in Piazza della Rossa.

L’ultimo spettacolo della giornata sarà alle ore 22:10 presso lo chapiteau Frat. Mariano di Busca. Si tratta di Minuetti di Fabbrica C, uno dei principali lavori di circo contemporaneo d’Italia, innovativo e complesso, sorprendente e folle, che mette in discussione con ironia ed intelligenza la stessa percezione temporale dello spettatore, e con essa anche i suoi modelli sociali più profondi. L’ingresso riservato a un pubblico dai 12 anni in su (costo del biglietto € 18,00).

A seguire nella stessa location alle ore 23:15 FABBRICA C organizzerà il dj set After C.

Durante tutta la giornata saranno disponibili navette di collegamento tra Fossano e Busca.

Per info: www.festivalmirabilia.it