Educazione finanziaria in vetta sul Sol Levante. In Giappone alfabeto finanza da studiare da elementari a università foto

Ghisolfi: "auspicabile decisione analoga anche in Italia"

In Giappone – ha annunciato Naoyuki Yoshino direttore esecutivo dell’Asian Development Bank Institute  ( ADBI ) – il governo ha varato un piano di alfabetizzazione finanziaria per gli studenti a partire dalle scuole elementari per coprire l’intero arco della carriera didattica dello studente fino all’università compresa.
“Auspico – afferma Beppe Ghisolfi Consigliere dell’Istituto mondiale delle Casse di risparmio appena rientrato dal summit di Tokyo dove ha rappresentato l’Italia (con lui il funzionario italiano di ACRI dottor Francesco Coccia) – che anche in Italia si giunga presto ad un’analoga decisione”.