Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dal 29 giugno riapre l’Alta Via del Sale tra Limone e Monesi

Il tracciato sterrato è accessibile liberamente a escursionisti e cicloturisti, aperto alcuni giorni della settimana anche a quad, modo e fuoristrada previo pedaggio

Cuneo. Sabato 29 giugno riapre l’Alta Via del sale tra Limone e Monesi, antico e suggestivo tracciato d’alta quota immerso nelle Alpi Marittime che collega Piemonte, Liguria e Provence Alpes Côte d’Azur. Il tracciato, oggi percorribile in sicurezza per gli amanti delle escursioni a piedi o in mountain bike e in alcuni giorni della settimana anche con quad, moto e fuoristrada, resta aperto fino alla seconda domenica di ottobre (meteo permettendo).

Si tratta di un itinerario che si snoda tra i 1.800 e i 2.100 metri di quota su un’antica strada militare dove anni fa anche la Provincia è intervenuta con uomini e mezzi per sistemare muretti a secco e tratti in frana. Il tracciato, interamente sterrato, collega Limone e Monesi per una lunghezza complessiva di 39 km ed è aperto al transito nei mesi estivi e autunnali. Il percorso attraversa la suggestiva area delle Carsene con i suoi paesaggi lunari, gli ambienti incontaminati delle aree protette delle Alpi Marittime e del Parco delle Alpi Liguri caratterizzati da una ricca biodiversità, il bosco delle Navette e le fortificazioni militari di fine Ottocento.

Accessibile liberamente da escursionisti e cicloturisti, la strada è aperta tra le località Le Navette (Briga Alta) e Cabanaira (Limone Piemonte) anche ai mezzi motorizzati previo permesso di transito con versamento di un pedaggio (15 euro) considerato come contributo alle spese di gestione e di manutenzione della strada. I permessi giornalieri sono limitati ad un massimo di 80 macchine e 140 moto o quad e sono rilasciati direttamente alle postazioni di controllo fisse situate nelle località citate.

L’orario di apertura va dalle 8 alle 20 con ultimo passaggio alle 18. La strada resta chiusa ai veicoli a motore tutti i martedì e i giovedì, ma è accessibile a piedi o in bicicletta. Informazioni al numero di telefono punto di accesso di Limone (366 68 15 384).