Quantcast

Crissolo, ritrovata la 56 enne dispersa giovedì scorso: è in grave condizioni

Tuttavia non si sa se la donna è scivolata nel lago dove è stata trovata per poi cercare di  uscire oppure se è entrata volontariamente dato le alte temperature della giornata

Crissolo, alta Valle Po. Ieri, nel tardo pomeriggio è stata ritrovata Antonella Massimino, la donna di 56 anni originaria di Borgo San Dalmazzo che era dispersa sulle montagne della Valle Po da giovedì scorso. Un escursionista ha avvistato la donna bagnata e in stato di semincoscienza in alta Valle Po, sopra Crissolo, nelle vicinanze  del Lago Superiore, quota 2500 metri di altitudine e ha chiamato i soccorsi.
In seguito la donna è stata riconosciuta dal marito, il quale si era unito alle operazioni di ricerca.

Immediatamente è intervenuto il soccorso alpino che con l’elisoccorso hanno accompagnato la donna presso l`ospedale Santa Croce di Cuneo in codice rosso.
Da venerdì , diverse squadre dei Vigili del Fuoco, i Carabinieri, il soccorso alpino e la Guardia di Finanza erano alla ricerca della donna ma la nebbia fitta ha complicato le operazioni e il ritrovamento.

La 56 enne, è stata trovata in un laghetto in grave stato di ipotermia e con un preoccupante trauma cranico.

Tuttavia non si sa se la donna è scivolata nel lago dove è stata trovata per poi cercare di  uscire oppure se è entrata volontariamente dato le alte temperature della giornata.