Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cosa fare oggi (sabato 15 giugno) in Provincia di Cuneo

Presso l’area spettacoli della Grande Fiera d’Estate di Savigliano, vi aspetta la grande esposizione di opere realizzate in mattoncini Lego

Più informazioni su

Alle 21, presso l’Anfiteatro di Monserrato a Borgo San Dalmazzo, l’Associazione di clownterapia e solidarietà internazionale Eso Es esordirà con l’anteprima dello spettacolo “Las Maletas”. Le eventuali donazioni che saranno raccolte durante la serata andranno a sostenere un progetto di borse di studio e rafforzamento scolastico in Guatemala rivolto a bambini meritevoli. Bambini a cui, senza questo aiuto, non potrebbe essere garantito il privilegio di imparare a leggere e a scrivere e quindi di migliorare la loro vita, cancellando quei margini che oggi li tengono distanti da un futuro di speranza e di cambiamento.

Nel cortile interno di Palazzo Mathis di Bra si esibiranno l’ensemble e la corale di Saint-Pons, il paese situato nella Valle francese dell’Ubaye legato a Bra da un patto di amicizia nato nel segno della famiglia del santo Giuseppe Benedetto Cottolengo, originaria del borgo transalpino e poi trasferitasi nella città.

Si svolgeranno a Demonte le celebrazioni del Nono Raduno Alpini d’Oc. Un appuntamento fisso del calendario manifestazioni della Sezione ANA di Cuneo che vedrà confluire in Valle Stura centinaia di Penne Nere provenienti da ogni angolo della provincia. Si parte al mattino, con l’allestimento della Cittadella militare in Piazza Renzo Spada a cura del reparto operativo di San Rocco Castagnaretta: grandi e piccini potranno osservare da vicino i mezzi militari e della Protezione civile e ammirare la mostra storica curata dall’alpino Cesare Einaudi. Sarà anche possibile partecipare alla visita guidata ai monumenti comunali organizzata dal gruppo “Amici di Demonte” (per informazioni: Silvio Rosso 338.2086992). Nel pomeriggio avrà luogo, come da tradizione, la staffetta alpina. La fiaccola partirà alle 14 dal Santuario della Madonna degli Alpini di Cervasca: gli atleti del Gruppo sportivo della Sezione Ana di Cuneo correranno verso il centro storico di Demonte, sostando lungo il percorso per rendere onore ai Monumenti ai Caduti di Vignolo, Roccasparvera, Bedoira-Gaiola, Festiona e Cappella S. Eligio. L’arrivo dei tedofori, previsto per le 18, sarà accolto dalle note della Banda Musicale di Demonte, che accompagnerà l’apertura ufficiale del Raduno con l’accensione del tripode, la cerimonia dell’alzabandiera e l’onore ai Caduti. Intanto, a partire dalle 15, in Piazza Renzo Spada ci sarà animazione e merenda per tutti i bambini presenti. Alle 19 è prevista l’apertura dello stand gastronomico presso la Bocciofila (cena su prenotazione con antipasto, spaghettata, formaggio e dolce), poi la serata proseguirà alle 21 nella nuova ala coperta della piazza con l’esibizione della Corale Valle Stura e della Banda musicale di Demonte.

La Delegazione FAI Saluzzo sale in quota a 1630 metri, in uno dei luoghi più affascinanti della val Maira per presentarne le meraviglie. Una giornata divisa in vari momenti, realizzata in collaborazione con il Comune, dedicata alla bellezza e tesori artistici del paese: dagli affreschi capolavoro di Hans Clemer, alla storia secolare, architettura e spettacolare paesaggio racchiuso trai i monti. Sono previste visite con guide FAI alla chiesa parrocchiale di Elva dalle 10 alle 11,30 e dalle 15 alle 16,30 ogni 30 minuti. Passeggiate e visite accompagnate contributo minimo volontario 5 euro.

CoopCulture propone la visita guidata “Saluzzo: una storia lunga 400 anni”, in tedesco. Le iniziative in lingua straniera sono indirizzate sia ai turisti sia a coloro che vogliono mantenere viva la comprensione della lingua. L’itinerario ripercorre i luoghi più significativi del centro storico: piazzetta dei Mondagli con Casa Pellico, la Chiesa di San Giovanni, Casa Cavassa, il Palazzo delle Arti Liberali, l’Antico Palazzo Comunale e la Castiglia. L’appuntamento è alle 15.30 presso l’Ufficio Turistico IAT. Il costo della visita, che partirà con un minimo di 5 persone, è di 5 euro a persona, gratuita per i ragazzi con meno di 12 anni.

Sempre a Saluzzo “Una passeggiata al tramonto”. L’iniziativa si svolge nel centro storico e prevede la salita sulla Torre Civica – alta 48 metri- che offre una vista panoramica mozzafiato sul borgo, la pianura e le Alpi, un breve percorso nel centro e infine un aperitivo a base di prodotti tipici delle Valli del Monviso presso il bistrot Tasté nel loggiato dell’Antico Palazzo Comunale in Salita al Castello. L’aperitivo per “Una Passeggiata al tramonto” prevede una degustazione di salumi e formaggi del territorio accompagnati da marmellata di cipolle, miele e pane cotto in forno a legna e un calice di vino. Il costo della visita con aperitivo è di 10 euro. I ragazzi con meno di 12 anni, accompagnati da un adulto, non pagano la visita, ma Tasté ha pensato per loro ad un aperitivo speciale al costo di 3 euro che comprende pizza al pomodoro cotta in forno a legna o crostata con marmellata ai frutti di bosco e succo di mela biologico. “Una passeggiata al tramonto” partirà dalla biglietteria dell’Antico Palazzo Comunale alle 18.

In contemporanea ad altre 25 città italiane anche a Saluzzo, in corso Piemonte 59, i cittadini si siederanno “Tavolata italiana senza muri”, tutti insieme nella stessa giornata in Italia il 15 giugno alle 12 (in caso di pioggia la tavolata si sposterà all’interno del Pozzo sempre in corso Piemonte 59). Per motivi organizzativi, i posti sono limitati. Si invita quindi chi volesse partecipare a scrivere a info@saluzzomigrante.it, Andrea (328 216 7983).

Inizia oggi la stagione di apertura del Giardino botanico alpino Valderia, a Terme di Valdieri. Un’avvio di stagione che si contraddistingue per l’inedita presenza della scarpetta di Venere (Cypripedium calceolus), una specie rara delle Alpi occidentali, di grande pregio estetico, tipica dei suoli calcarei e delle zone ai margini dei boschi.

A San Barnaba, frazione di Busca, vi aspetta “San Barnaba in Festa”: dalle 14 gara a petanque, alle 16 la funzione religiosa seguita dal Nutella Party e dai giochi popolari. Alle 20 grigliata mista a 14 euro bevande escluse (per bambini fino a 8 anni patatine e salsiccia a 5 euro). Prenotazioni obbligatorie al 3396419829 (Cristian) o al 3338779446 (Omar). A seguire festa della birra e musica con Don Paolo e Dj Elia, vocalist Jay Di Maggio.

Al Filatoio di Caraglio, alle 18, sarà possibile ascoltare TeZ in una performance live multicanale con strumenti elettroacustici custom nel suggestivo scenario del Filatoio (via Matteotti 40), nell’ambito del Festival ENCODE.

Dalle 15 alle 24 presso l’area spettacoli della Grande Fiera d’Estate di Savigliano, vi aspetta la grande esposizione di opere realizzate in mattoncini Lego, a cura dell’associazione Piemonte Bricks Lug, gruppo di appassionati che conta numerosi espositori provenienti da diverse località piemontesi e Bollati Giochinfanzia di Saluzzo, realtà presente ormai da oltre 50 anni sul mercato. L’evento prevede anche un’area ludica per tutte le età, per divertirsi a creare costruzioni libere con i mattoncini Lego dando spazio alla fantasia.

Più informazioni su