Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bra, al “Guala” la sezione IPSIA ha raggiunto il primo quinquennio di attività foto

Intervista alla Direttrice della sede associata dell’Istituto Professionale per l’Industria e Artigianato

Bra. Terminate le lezioni scolastiche, prima che gli studenti delle due classi quinte affrontino l’esame di Stato, facciamo il punto della situazione con la professoressa Giorgia Martina che anche quest’anno ha rivestito il ruolo di collaboratore del Dirigente Scolastico.

“L’anno 2018/2019 rappresenta per noi una tappa importante perché per la prima volta sostengono la maturità gli studenti dell’Istituto Guala che hanno iniziato fin dalla prima il percorso di Manutenzione ed Assistenza Tecnica nella sede IPSIA di viale Rimembranze, ospiti nelle aule dell’Istituto Salesiano. Tante sono le iniziative che abbiamo potuto offrire ai nostri studenti grazie anche alla disponibilità del sempre più coeso corpo docente e alla fattiva collaborazione della Dirigente Prof.ssa Scarfì e del personale tecnico e di segreteria”.

Come l’anno scorso un buon numero di studenti della classe terza ha affrontato l’esame e così conseguito la qualifica regionale di operatore elettrico, mentre Marco Gandolfo, studente della classe quarta nata all’interno della struttura salesiana di Fossano, ha affrontato il Concorso nazionale di Manutenzione e Assistenza Tecnica. Al Concorso, che si è svolto a Tirano (SO) dal 6 all’8 maggio, è stato accompagnato dal prof. Luca Bovio. Si sono continuate le collaborazioni con la Confartigianato e l’Ufficio Informagiovani per meglio orientare gli allievi all’ingresso nel mondo del lavoro o ad eventuali corsi post-diploma.

Per la prima volta invece l’Istituto ha organizzato un Concorso interno rivolto a tutti suoi studenti su una tematica molto importante, la sicurezza. I vincitori hanno avuto modo di essere premiati durante l’inaugurazione del nuovo laboratorio di Elettronica progettato dal dipartimento dell’area specialistica e tecnica e allestito grazie al finanziamento di un progetto PON che ha attinto ai fondi della Comunità Europea. Altre importanti novità sono state l’inizio di un proficuo rapporto con la nota multinazionale Siemens e la partecipazione al concorso per progetti che integrano creatività e discipline tecniche “Welcome to Automation” indetto dalla Balluff Automation. L’Eco-Team, composto da studenti di più classi (Gabriele Busso, Samuele Giordano, Davide Grasso, Gianluca Morra, Carlo Oberto, Alessio Rinero) e coordinato dal prof. Bovio, ha realizzato il prototipo di un sistema automatico di gestione dei rifiuti, pensato per migliorare la situazione attuale delle varie gestioni delle tante isole ecologiche.

Non rimane che augurare un “in bocca al lupo” ai maturandi ed esortare i docenti a continuare a far crescere una realtà come l’IPSIA che rappresenta una efficace opportunità di ingresso nel mondo del lavoro per i ragazzi e le ragazze con un’intelligenza tecnico-pratica.