Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tifosi biancorossi in trasferta a Lucca per sostenere il Cuneo 1905

I Fedelissimi chiamano all'appello tutti i Cuneesi per sostenere la squadra in questo importante momento della stagione

Più informazioni su

In vista della gara d’andata del primo turno dei play out, che vedrà il Cuneo 1905 impegnato contro la Lucchese alle 18 di sabato 18 maggio, i Fedelissimi biancorossi organizzano la trasferta in pullman a Lucca per sostenere la squadra in questo importante momento della stagione.

La partenza è prevista alle ore 11.30 dallo Stadio Fratelli Paschiero. Il costo della trasferta è fissato in 30 euro (25  euro per i tesserati al Gruppo Fedelissimi). Il biglietto per assistere alla partita nel settore ospiti sarà a carico di ogni partecipante e sarà possibile acquistarlo sul sito Go2.it entro le ore 19 di venerdì 17 maggio.

Per iscriversi o ricevere ulteriori informazioni è possibile contattare, sino al 15 maggio, i seguenti numeri: 3355961527 Bruno – 3485941818 Nicoletta – 3393716548 Alfredo

Si tratta di una tappa importante nel campionato di una squadra che avrebbe meritato di disputare i play off ma che, a causa della negligenza dimostrata da una società ripetutamente inadempiente, si trova a giocarsi la permanenza in serie C contro l’altra formazione pluri penalizzata, la Lucchese prima di incontrare, in caso di esito positivo delle gare con i toscani, la vincente del play out del girone C. Considerato che nella gara di ritorno i tifosi lucchesi scenderanno in massa a Cuneo per sostenere i rossoneri, è importante che i tifosi del Cuneo 1905 facciano sentire la loro vicinanza alla squadra, che merita tutto il sostegno e l’incitamento possibile. E in questi ultimi impegni agonistici, per rispetto ai giocatori e ai tecnici che hanno disputato un campionato da protagonisti, sarebbe bello che tutti in città fossero vicini alla squadra, partendo dall’amministrazione comunale per arrivare agli organi di stampa che dovrebbero mettere da parte le critiche, per altro meritate, alla società, per sostenere il Cuneo 1905, lasciando al post campionato la resa dei conti con chi ha diretto malamente un club con 114 anni di vita.

Più informazioni su