Quantcast

Busca nel cuore vicina ai diversamente abili

Eros Pessina e Daniela Isaia a sostegno delle attività della Onlus Le nuvole di Busca, per fare di Busca una grande Famiglia

Busca. Stasera ad appoggiare gli splendidi ragazzi e ragazze dell’associazione buschese Le nuvole che si occupa di disabilità c’erano in prima linea il candidato sindaco Eros Pessina e la vice Daniela Isaia.

Insieme, per sottolineare la compattezza di questo gruppo dirigente che si candida in modo reale alla guida amministrativa di Busca. E insieme per sottolineare la vicinanza delle proprie idee e del proprio programma ai progetti di inclusione che la Onlus Le nuvole di Busca sta portando avanti non solo in Piemonte.

E proprio stasera a Savigliano, in rappresentanza esclusiva dei buschesi, Eros e Daniela hanno voluto essere vicini alla presentazione di una serata speciale a favore della disabilità. Una serata di presentazione di una esperienza di inclusione tra diversamente abili e normodotati.

Presenti esponenti del Comedy Ring con Mauro Tarantini (Eccezionale Veramente), Daniele Raco (Zelig), Enrico Luparia (Eccezionale Veramente), Giosé Catalano (Italian’s got talent).

Il vostro programma si occupa di diversamente abili?
Sì. Noi vogliamo fare di Busca una Famiglia. Dove nessuno deve essere lasciato indietro. E proprio per questo abbiamo dedicato una grande parte del programma alla famiglia ed al suo sostegno. Ed all’interno di queste misure particolare attenzione l’abbiamo posta alla disabilità. Vi posso citare fra tutti un progetto di inclusione tra diversamente abili e normodotati. E il progetto “Dopo di noi” che prende in considerazione le problematiche dei diversamente abili quando non ci saranno più i genitori ad accompagnarli nella loro vita quotidiana.

Ed in generale per le famiglie? Le politiche familiari hanno la loro priorità nel nostro programma. Si va dal lavoro a misure per la casa. Ad un sostegno per famiglie in difficoltà economica, anche per il pagamento delle tasse rifiuti. Aiuti alle famiglie numerose. La famiglia al primo posto. La persona al primo posto. Sempre.

Avete incontrato la Consulta delle famiglie? Ieri sera abbiamo avuto modo di spiegare le nostre posizioni ai componenti della Consulta delle famiglie buschesi. È stata una serata di approfondimento meravigliosa in cui abbiamo avuto modo di illustrare le nostre idee a sostegno delle famiglie. Serata molto apprezzata.

Siete pronti ad amministrare la città? Sì. Lo siamo. Con entusiasmo e con grazia di stato. Consci che l’impegno sarà gravoso ma che darà grandi soddisfazioni. Realizzeremo il nostro sogno di fare di Busca una grande Famiglia.