Quantcast

L’associazione Il Porticone si amplia e si trasforma in We Cuneo

La presentazione ufficiale, venerdì 3 maggio nel Salone d’onore del Municipio

Cuneo. Il Porticone – l’associazione dei commercianti del centro naturale di Cuneo – si ampia e si trasforma in We Cuneo, il cui obiettivo sarà quello di promuovere il turismo, gli eventi e le manifestazioni, con l’unico obiettivo di portare gente nella nostra città. La diversità con il suo “predecessore”, ossia Il Porticone, è nella composizione – più complessa ed allarga – dall’associazionismo.

“Infatti We Cuneo, che significa Noi Cuneo – spiega il presidente della neo associazione, Giorgio Chiesa – amplia i suoi confini includendo ristoranti, alberghi, bar e negozi, comprendendo così  l’aspetto di somministrazione e di ospitalità, ma si allarga anche ai “cittadini di buona volontà” che vogliono unire le forze ed associarsi per promuovere e rilanciare il nome della città di Cuneo”.

“Questa neo associazione, patrocinata da Confcommercio – spiega il presidente Confcommercio Cuneo Luca Chiapella – è un’evoluzione de Il Porticone e la novità riguarda proprio i soggetti coinvolti, visto che al suo interno ingloba non solo il settore dell’incoming, della somministrazione e dell’ospitalità ma intende coinvolgere anche enti, istituzioni e cittadini, con l’unico intento di contribuire a creare quei progetti che valorizzano il territorio e la città. È quindi uno strumento innovativo, che coinvolge tutti coloro che si “sentono” parte della città: We Cuneo, noi Cuneo”.

La presentazione ufficiale della nuova associazione, per conoscere meglio We Cuneo, si terrà venerdì 3 maggio nel Salone d’onore del Municipio.