Il Buongiorno di Cuneo24

Oggi ricorre l'anniversario della liberazione d'Italia é una giornata dedicata alla memoria, in cui si festeggia la fine dell'occupazione nazifascista, avvenuta il 25 aprile 1945, a conclusione della Seconda guerra mondiale

Cuneo. Il sole è sorto alle 6:26 e tramonta alle 20:30. Durata del giorno quattordici ore e quattro minuti. Fase lunare: ultimo quarto.

Santi del giorno
San Marco, evangelista, è il protettore di notai, ottici, vetrai, allevatori, farmacisti, pittori, calzolai, conciatori di pelle, segretari e interpreti.
Santa Franca di Piacenza , badessa.
San Pedro de San Josè (Pietro di San Giuseppe) di Betancur, fondatore in Guatemala.

Avvenimenti
Festa della Liberazione. Oggi ricorre l’anniversario della liberazione d’Italia, chiamata anche Festa della Liberazione o anniversario della Resistenza. È una giornata dedicata alla memoria, in cui si festeggia la fine dell’occupazione nazifascista, avvenuta il 25 aprile 1945, a conclusione della Seconda guerra mondiale.
1719 – Viene pubblicato in Inghilterra il romanzo Robinson Crusoe di Daniel Defoe.
1859 – Iniziano i lavori per la creazione del Canale di Suez.
1945 – Milano e Torino liberate dall’occupazione nazifascista. Un grido di libertà si levò per le strade, salutando la vittoria di migliaia di uomini e donne, padri e madri, giovani e vecchi, riuniti sotto la bandiera della Resistenza. La liberazione di Milano e Torino segnò da un lato la fine di due anni di sacrifici umani e devastazioni, dall’altro l’inizio di un cammino di democrazia suggellato dalla nascita della Repubblica nel 1946.
1953 – Sulla rivista Nature compare l’articolo A Structure for Deoxyribose Nucleic Acid di James Dewey Watson (ornitologo) e Francis Harry Compton Crick (fisico), con il quale viene descritta la struttura ad elica del DNA, per il quale riceveranno nel 1962 il premio Nobel per la medicina.

Nati in questo giorno
Al Pacino – Con Robert De Niro e Dustin Hoffman è nella ristretta cerchia dei mostri sacri della recitazione di Hollywood. Compie oggi 79 anni.
Guglielmo Marconi (1874/1937) – Tra i più grandi inventori di tutti i tempi, è considerato il padre della radio e in generale il principale artefice della comunicazione a grandi distanze.

Eventi sportivi
1964 – In concomitanza dell’arrivo del Giro della Toscana venne organizzato al Comunale di Livorno una bella riunione che vedeva come protagonista principale Franco Brondi, che trovava sempre più difficoltà a combattere per i continui rinvii dei suoi avversari. Avversario di turno il brasiliano Antonio Fernandez De Jesus. Vittoria lampo quindi contro un avversario di buona caratura. Sulle ali di questa fulminea vittoria Brondi conquisterà subito dopo il titolo italiano dei leggeri spodestando Gullotti, ma non si accontenterà arrivando all’europeo.

Proverbio/Citazione
San Marco evangelista, maggio alla vista.
“Il compito degli uomini della Resistenza non è finito. Bisogna che essa sia ancora in piedi.” Piero Calamandrei